Abbronzatura: nuovo trend dell’estate 2012

 

La tendenza che sottostà ad ogni nuovo trend beachwear, per la prossima estate è categorica e assoluta: pollice ‘up’ per l’abbronzatura dopo un buon numero di anni in cui è stata aspramente criticata, svalutata, deprezzata a favore di una pelle bianco latte e candida, al riparo dall’ invecchiamento precoce e da ipotetici guai dermatologici più o meno accentuati. La verità è che, attrezzandoci di un’ affidabile ‘équipe’ protettiva composta da solari, creme, unguenti scelti ad hoc, ed evitando il sole nelle ore in cui persino da infanti ci raccomandavano di esporci, il sole non è il male assoluto: calcifica le ossa, normalizza la pelle oleosa, migliora speficiche malattie della pelle e, last but not least, ha effetti miracolosi sul nostro stato d’animo: agendo sulla serotonina, infatti -ormone del benessere e del rinvigorimento – produce un evidente miglioramento sui disturbi dell’umore e sulla depressione. Senza esagerare con l’esposizione solare, il fantastico colore ambrato regalato dai raggi alla nostra pelle è un vero toccasana: make up naturale, effetto snellente, cambio di look conseguente – cosa, meglio dell’ abbronzatura per sfoggiare i fantastici colori fluo e pastello imposti dalla moda primavera estate? – sono soltanto alcune delle caratteristiche di cui una pelle color biscotto può usufruire. Aria sana, esotica, una rivoluzione nella palette cromatica da adottare, rapprentano gli altri atout. Una nota importante da aggiungere: il sole agisce direttamente sullo stimolo della libido. Avete mai fatto caso a come gli ormoni virino ‘a mille’, quando la pelle viene a lungo accarezzata dai raggi solari?  E’ forse anche per questo che flirt e storie si moltiplicano a dismisura, lungo le spiagge assolate. L’ abbronzatura ‘ragionata’, dunque, si prepara a diventare il revival decisivo e celebratissimo di questa estate, già ai blocchi di partenza e al via ufficiale tra una settimana!

Buon venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *