Convivio 2012: appuntamento con la solidarietà

 

Al via l’ edizione 2012 di Convivio, la nota Mostra Mercato benefica dedita ormai da 20 anni alla solidarietà ed all’impegno sociale nella lotta contro l’ AIDS: con apertura ufficiale al pubblico oggi stesso – venerdì – presso la Fieramilanocity di Milano, proseguirà ininterrottamente fino a lunedì 11 giugno con orari di apertura dalle 10 alle 22. I prodotti esposti, capi clou ripresi dalle collezioni dei più rinomati designer, saranno messi in vendita ad un prezzo scontato del 50% , destinando il ricavato alla raccolta di fondi per la ricerca, all’ assistenza dei malati e ad un vasto piano di sensibilizzazione nei confronti di un male subdolo, come l’ AIDS, che nonostante i toni minori adoperati dai media nel citarlo, da qualche anno a questa parte, continua indefesso a mietere vittime. A Convivio parteciperanno brand rinomati del made in Italy e non, esponendo le loro proposte nel settore fashion, beauty, arte e design in un ampio numero di stand: si tratta di veri e propri must have che potrete avere a costo dimezzato, all’ insegna di un investimento che va ad alimentare la coscienza civile oltre che imprescindibili fondi. Ma non è finita qui: in occasione del recente, tremendo terremoto dell’ Emilia, il ricavato di tutti gli splendidi capi dell’area vintage – abiti provenienti da privati, dagli archivi degli stilisti o indossati dalle celebrities in occasione di prestigiosi eventi – sarà devoluto alla ricostruzione di edifici, asili, ospedali danneggiati ed al sostegno di tutti i bisognosi,  e dei senzatetto,  che hanno subito nel modo più devastante le conseguenze del terremoto. Fondamentale, dunque, per chiunque possa, una visita in Fiera: affinchè chi viene colpito da avvenimenti  tanto tragici – siano essi una grave malattia come l’Aids o calamità naturali come un forte terremoto – sappia di non essere mai solo, e che può contare sulla solidarietà, sul sostegno di quante più persone possibili. E’ un fattore inderogabile al fine di poterci sentire coinvolti in un destino di cui ognuno di noi potrebbe essere parte in causa e che, certamente, non riguarda solo “gli altri”.

Felice weekend.

 

 

Nelle immagini: un capo CHANEL dell’area vintage (sotto al titolo), lo stand Versace.

(Foto tratte da VOGUE.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *