Il dark romantico di Ann Demeulemeester

 

Se le streghe son tornate…Non tremate, perchè sono più fascinose che mai. Ora esibiscono un look romantico-decadente e celano un’ anima rock: non è un caso che a far da sottofondo alla loro apparizione sia “All Tomorrow’s Parties”, la filastrocca cupa e ipnotica che incoronò Nico “sacerdotessa delle tenebre” sin dai tempi dei Velvet Underground. In passerella, mentre sfila la collezione AI 2017/ 18 di Ann Demeulemeester, l’aria è intrisa di un mood gotico che si allinea oggi, a posteriori, con atmosfere squisitamente halloweeniane. Piume corvine, grandi veli copricapo a metà tra la sposa spettrale e il clericale d’antan, pizzi a profusione fanno da leitmotiv ai look. Ne ho scelti 6 puntando su un trio cromatico composto da bianco, nero e nude: alle trasparenze ed ai tessuti fluidi si alterna la pelle nera declinata in pantaloni, gonne, cuissardes e lunghi guanti dal sapore dark, un mix di evanescenza e grintosa seduttività. Tagli asimmetrici, polsini svolazzanti, gilet in velluto e dettagli in pelliccia delineano un glam contemporaneo denso di magia. Il velo si abbina anche a spolverini morbidi e a comodi pantsuit in stile mannish, i lacci abbondano e sottolineano, ondeggiano, cingono nelle vesti di elementi decorativi. “All Tomorrow’s Parties” intanto incalza, cadenzata dal suo ritmo ossessivo.  E penso che se Nico avesse 20 anni oggi, e fosse ancora viva, vestirebbe senza dubbio Ann Demeulemeester.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *