NARS NARSissist Wanted, la palette che fa il pieno di like

 

Il sabbia, il bronzo, l’oro rosa. E, ancora, il marrone, lo champagne, il rame, il nude: sono solo alcune delle 12 nuance incluse in NARSissist Wanted, l’ iconica palette occhi griffata NARS. Iconica perchè è già un must del make up, grazie alle sue incredibili gradazioni di colore. Sembrano create apposta per l’ Autunno quelle cromie sofisticate, di volta in volta intense e rarefatte. Quattro differenti finish le esaltano a dovere: matte, satinati, metal e perlescenti, impreziosiscono una texture che si avvale di una formula di pigmenti puri. Il risultato? Un look di forte impatto ottenuto con un’ unica stesura di ombretto. La palette, in limited edition, è custodita in un pack altrettanto cool. Sottile e maneggevole, sul coperchio riproduce un’ immagine a pixel sgranati e ricorda la custodia di un iPhone: un rimando all’ era digitale e ai moltissimi “like” che NARSissist Wanted promette di farvi ricevere. Ma non finisce qui. NARS ha in serbo per voi nuove palette destinate ad accendere anche le vostre labbra di tinte “audaci”…Il perchè di questo aggettivo lo scoprirete prestissimo. Stay tuned!

 

 

Non rimane che fare un close-up sui colori.

Prendendo come riferimento l’ immagine qui sopra trovate, dall’ alto e da sinistra a destra: Biarritz (un crema opaco), Satisfaction (un rosa oro perlescente), Delirium (un rosa metallico) e Temptress (un paprika satinato).

La fila intermedia di ombretti contiene Seven Heaven (un sabbia matte),Shadow Hill (un sella opaco), Mendoza (un rame rosa scintillante) e Wicked Game (un mirtillo satinato).

In basso, sempre da sinistra abbiamo Shooting Star (uno champagne scintillante), La La (un  bronzo perlescente), Fallen Star (un bronzo antico shimmer) e Coconut Grove (un profondo marrone matte). Che ne dite, siete NARSissist (es) abbastanza per sfoggiare questa palette irresistibile?

 

 

Happy (sparkling) Birthday, Fenty Beauty!

 

Fenty Beauty compie un anno, e lo fa “vestendosi” di bianco latte e scintillii argentati: un look che sembra replicare quello che Rihanna, la sua fondatrice, ha sfoggiato due sere fa al Diamond Ball di New York. All’ annuale evento charity che consacra alla sua Fondazione Clara Lionel – istituita per garantire educazione e salute a tutti i bambini del mondo – Bad Gal RiRì si è presentata in uno spettacolare abito di Alexis Mabille Couture, gonna a ruota e tuta in pizzo all’ insegna del total white. Un look che oseremmo definire “paradisiaco”, data la finalità benefica del Diamond Ball: inutile dire che gli invitati al gala sono rimasti estasiati dalla visione di una Rihanna letteralmente meravigliosa. Il bianco riappare, non a caso, tra le primizie make up di Fenty Beauty. Con Diamond-Ball Out, l’ illuminante della serie Killawatt, lo avevamo incontrato in una versione argentea, ultra metallica. Lo ritroviamo ora nei nuovissimi Diamond Bomb e Gloss Bomb, due prodotti che emanano puri bagliori diamantati.

 

 

Impalpabile e in 3D, la texture in polvere gelatinosa di Diamond Bomb si fonde immediatamente con la pelle. E’ applicabile sia sul viso che sul corpo, dove si posa come un velo scintillante: l’effetto è straordinario, brillantezza all’ ennesima potenza. Una cascata di cristalli riveste l’ epidermide di un luccicchio all over, incantevole alla vista e al tatto. Il concetto di “glitter” acquista un’ accezione inedita, totalmente ammaliante. Per brillare di luce propria come RiRi e, di conseguenza, per esibire l’allure di un’ autentica star.

 

 

Gloss Bomb, come dice il nome…E’ una vera e propria bomba! Lucentezza e sensualità si amalgano in un mix esplosivo che rende le labbra il focus del viso. Una speciale formula al burro di karitè assicura morbidezza e idratazione, mentre l’aroma unisce vaniglia e pesca in un connubio delizioso. Le labbra appaiono piene, polpose, valorizzate da un finish scintillante che le leviga senza “appesantirle”. Ma il punto di forza di Gloss Bomb risiede nelle cromie in cui viene declinato: Diamond Milk è una nuance perlacea che si accende di riflessi shimmer, sfavillanti come gocce di rugiada. Fenty Glow è un’ avvolgente shade di rosa nude, adatto ad ogni tonalità di pelle ed arricchito da un sorprendente effetto wet. Le due tonalità seducono a prima vista e promettono di far girare molte, molte teste per strada. Oltre alla vostra, che non vorrete perdere per niente al mondo questo assoluto must-have.

 

 

 

Arriva Lancôme Proenza Schouler, la make up collection a tutto colore della nuova stagione

 

Conto alla rovescia per il lancio della nuova, coloratissima make up collection che vede Lancôme e Proenza Schouler uniti in connubio all’ insegna dello stile. La data è fissata al 29 Agosto: sarà allora che la limited edition approderà nelle profumerie europee. Si prevede un vero e proprio boom, ma è scontato. Non è la prima volta, d’altronde, che Jack McCollough e Lazaro Hernandez collaborano con un top brand della cosmesi per iniziative del genere: basti pensare all’ applaudito sodalizio con MAC di quattro anni orsono. Oggi, insieme a Lancôme, hanno pensato ad una collezione dal packaging grafico e cromaticamente scoppiettante in cui il binomio fucsia-arancio si affianca a pennellate di blu Klein. Ispirandosi ad artisti come Ellsworth Kelly e Carmen Herrera, Lancôme Proenza Schouler inneggia a una femminilità decisa, al tempo stesso sofisticata e brillante. A descriverla è una palette declinata nei suggestivi toni del tramonto, che coniuga sapientemente raffinatezza e glam. Il risultato? Un look d’effetto, ricco di venature audaci, che alterna il finish matte al satinato:  scopriamo insieme i prodotti che ci permetteranno di ottenerlo.

 

 

Si comincia con una polvere illuminante per il viso, Cushion Highlighter Chroma, per poi proseguire con una palette occhi – Chroma Eye Palette – che spazia tra tonalità raffinate: il rosa, il burgundy, il beige e tre gradazioni di viola si affiancano al blu, al marrone, al verde bosco e al grigio per un totale di dieci ombretti. Un classico Lancôme, l’iconico lipstick L’ Absolu Rouge, adotta un twist Proenza Schouler declinandosi in quattro vivide nuance: si va dallo scarlatto ad un rosso più aranciato, dal cioccolato al nude. E sono proprio le labbra il focus di questa collezione, che vanta tipologie diversificate di rossetti: i Matte Shaker sono un trio di lipstick liquidi tinti di vibrante corallo, fucsia e viola, mentre i Lip Kajal Duo Chroma erogano colore puro in una shade tra il corallo e il nude.

 

 

 

La lunga tenuta e la texture soffice rappresentano ulteriori atout del make up labbra di Lancôme Proenza Schouler. Allo sguardo, invece, la linea dedica gli Hombre Hypnôse Kajal Chroma, due kajal-ombretti utilizzabili sia all’ interno dell’ occhio che per delinearne il contorno. Il duo è disponibile nelle seduttive nuance del verde smeraldo e del marrone: l’ effetto intenso è assicurato. Completano la collezione un paio di pennelli di grandi dimensioni e dalle setole morbide che garantiscono un’ ottimale stesura del make up. Lo smalto Le Vernis è il raffinatissimo “final touch” della linea che fonde i codici estetici di Proenza Schouler con lo stile inconfondibile di Lancôme. Cromie delicate e ultra femminili come il tortora, il beige, il lilla e il fucsia si declinano in quattro lacche per unghie che creano uno stupefacente contrasto cromatico con il resto dei prodotti: potremmo dire, anzi, che è proprio nella doppia anima sgargiante e sofisticata che risiede il fascino di questa limited edition attesissima.

 

 

 

 

Diamond Ball-Out di Fenty Beauty by Rihanna, l’eterno fascino dei bagliori “space age”

 

Niente di meglio che il 10 Agosto, quando la notte brilla di stelle cadenti, per conoscere un prodotto che evoca tutti i bagliori argentei di una galassia: Diamond Ball-Out di Fenty Beauty by Rihanna è il “gemello” color platino di Trophy Wife, l’ iconico illuminante oro del brand, ed appartiene alla serie dei Killawatt Freestyle Highlighter. Disponibile in limited edition, Diamond Ball-Out si fonde istantaneamente con la pelle grazie ad una texture impalpabile, cremosa, ricca di riflessi, ed alla lunga durata coniuga una luminosità che si esalta con il calar del sole. La sua nuance iper metallica dona una radiosità lunare, avvolge in un alone scintillante di fascino. Per questo non si limita a dar luce al volto: è perfetta per evidenziare qualsiasi area del corpo.

 

 

Qualche dritta per un risultato al top? Stendete Diamond Ball-Out su labbra e occhi, indugiate tra lo zigomo e la tempia: darà vita, come per magia, a straordinari spot di lucentezza. E se non amate passare inosservate, l’ effetto “space age” anni ’60 è assicurato da uno sfolgorante luccichio nei toni dell’argento. Ma non finisce qui. Oltre ad essere al 100% cruelty free, il nuovo illuminante di Fenty Beauty nasce per una buona causa. Il ricavato dalle vendite verrà devoluto, infatti, alla Clara Lionel Foundation, l’ organizzazione non profit attraverso cui Rihanna finanzia progetti benefici in tutto il mondo. In più, acquistando Diamond Ball-Out potrete avere la chance di vincere un invito al Diamond Ball 2018, il charity gala che la popstar organizza ogni anno a New York. Se l’idea vi alletta, trovate info al seguente link: https://www.fentybeauty.com/2018diamondball.html

 

 

 

Mirage Noir di MAC, il glam irresistibile di una notte d’estate

 

Avete presenti certe notti estive, quando l’ afa sfuma in aloni indistinti i colori delle insegne al neon? Sono notti in cui un miraggio sembra una possibilità reale, intrise di un’ atmosfera onirica che si insinua nelle ore buie e interminabili. MAC Cosmetics traduce questo scenario in una linea make up ricca di sfumature, ombre, incantevoli cromie luminose: è Mirage Noir, la limited edition che il brand dedica alla stagione calda.  Bagliori indefiniti accendono la notte, la inondano di glamour. I bronzi, i magenta, gli ultraviolet tinteggiano istanti all’ insegna della “disco fever” più sfrenata, packaging che fondono il blu e il viola pervadono un patinato mood anni ’80 di lucentezza. Il luxury si sposa al glowy, sofisticate texture combinano il finish matte con i riflessi perlacei: è proprio in questo mix di opacità e iridescenza che si concentra il fulcro di Mirage Noir. Approfondiamo subito la collezione con un excursus sui suoi prodotti.

 

 

Per il viso, la Pearl Matt Face Powder Mother ‘o Pearl è decisamente il top: questa polvere compatta e policroma valorizza il make up grazie alle sue molteplici sfumature e dona una luminosità istantanea. I Face & Body Foundation, nelle tonalità Light Pearl e Medium Deep Pearl, sono invece fondotinta utilizzabili anche sul corpo e rivestono la pelle di un raffinato finish satinato.

 

 

Non potevano poi mancare i leggendari LipGlass MAC per il trucco labbra, declinati in cinque nuance a tutta brillantezza. I loro nomi? Midnight Dip (viola), Oysterized (bianco), Soft Shell (marrone), Strip’n’Dip (bronzo con glitter) e Treasure Beach (fucsia vibrante).

 

 

Il finish satinato ricompare nei rossetti, sempre cinque e impreziositi da un delizioso aroma di vaniglia. Tra le tonalità – più fascinose che mai – predominano le gradazioni pink: Goodbye Kiss è un fucsia, Twing un rosa tenue, Nothing to Wear un nude tendente al freddo. La serie è completata da Beach Nut, un profondo viola matte, e da Noon Noir, un marrone. Quattro ombretti rigorosamente shimmer assicurano uno sguardo d’effetto: Dust Off (beige), Sun Speck (marrone), Slow as you Glow (viola prugna) e Sun, Tan and Repeat (un verde cosparso di glitter viola) rappresentano una splendida versione “disco” del make up occhi. La collezione si conclude con due nuance inedite – Baiana Bronze e Matte Bronze – di Bronzing Powder, le gettonatissime terre abbronzanti compatte MAC, e con il duetto d’eccezione incarnato dalle highlighter-bronzer Extra Dimension Bronzing Powders declinate nelle sfolgoranti shade Delphic e Golden Rinse.

 

 

Black Opium Sound Illusion e The Holographics, l’ omaggio di Yves Saint Laurent alla “Festival season”

 

Coachella, ma anche Governors Ball, Bonnaroo, Firefly, Lollapalooza, Burning Man, Kaaboo, Riotfest…E sono solo alcuni dei Festival musicali che animano gli USA in questo periodo. Per non parlare di quelli organizzati in Europa! La “Festival season” è nel suo pieno, estate e sound si coniugano con un feeling senza pari. Niente di meglio che le notti estive per assaporare la musica che fuoriesce, potente, dagli amplificatori mentre la folla si scatena al ritmo delle sue note. Quando il sole cala e il volume si alza, l’ aria si impregna di Black Opium Sound Illusion: l’ iconica fragranza di Yves Saint Laurent torna in una versione limited edition che racchiude tutte le “good vibes” dei Festival, e effonde glam notturno a profusione. Tra i suoi ingredienti si insinua un travolgente mood estivo, l’ euforia di istanti potentemente avvincenti. Caffè adrenalinico, fiore d’arancio, pera e pepe rosa sono le sue note di testa, esaltate da un cuore di Gelsomino Sambac e liquirizia. Il fondo vanta un mix di vaniglia, cedro, legno di Cashmere e Patchouli che dona accenti elettrizzanti. Un flacone che riproduce scintillanti variazioni dell’ intensità sonora, un jus rosa che risplende dall’ interno come un cuore pulsante, rendono l’ esperienza olfattiva di Black Opium Sound Illusion ancora più irresistibile.

In formato unico da 50 ml, il profumo è acquistabile (per il momento) on line nel sito ufficiale di Yves Saint Laurent Beauty.

 

 

Ma la nuovissima fragranza non è l’unica chicca che Yves Saint Laurent dedica alla stagione dei Festival. Il lipstick liquido Vernis à lèvres la accompagna, declinandosi in una stupefacente linea olografica e tutta rock. Lucenti, cromaticamente vibranti e ricchi di riflessi, The Holographics sono proposti in 6 nuance più 2 top coat. I nomi ben descrivono le loro gradazioni di colore: 501 Arcade pink (un fucsia elettrico), 502 Electric Burgundy (un burgundy brillante), 503 Neon Prune (un prugna al neon), 504 Rose Glitch (un rosa a metà tra il ghiaccio e il confetto), 505 Video Red (un rosso lucente) e 506 Orange Gaming (un arancio che vira vagamente all’ albicocca) si affiancano ai top coat 507 Holographic White (su una base bianco ghiaccio) e 508 Holographic Black (su una base che mixa straordinariamente viola, blu e indaco). I top coat possono essere utilizzati sia in duo con le varie shade per un sorprendente effetto olografico, che da soli per “brillare di luce propria”.

 

 

Diorshow, un tripudio di colore per il make up occhi

 

Un’ Estate ad alto tasso di colore e di teatralità: è quanto ci propone Dior con la linea Diorshow, che esalta lo sguardo attraverso un’ autentica esplosione di tonalità Pop. Donare alle ciglia un volume extra è sempre stata la prerogativa di Diorshow Pump ‘n Volume, mascara “rivoluzionario” dalla texture esclusiva. Oggi, Pump ‘n Volume si arricchisce di quattro nuove nuance iper pigmentate per osare mix cromatici audaci e potenziati dall’ elevato effetto volumizzante. La sua formula cremosa, a base di cere e polveri elastiche, è un concentrato di morbidezza che si presta a illimitati giochi di colore: niente di meglio che sperimentarli con le shade in limited edition appena lanciate. Purple Pump 160, Blue Pump 260, Coral Pump 640 e Pink Pump 840 sono un viola, un blu elettrico, un corallo e un rosa che doteranno di vibranti accenti al neon il vostro make up occhi.

 

 

 

Ma Diorshow è anche un On Stage Liner che ricrea perfettamente il backstage beauty dei défilé della Maison. Questo eyeliner dalla punta ibrida, scorrevole come un pennarello e flessibile come le setole di un pennello, spicca per la maneggevolezza estrema. Sottile e preciso, favorisce un tratto deciso e al tempo stesso splendidamente fluido: con un solo gesto riproduce i look più iconici mandati in scena. Le nuance in cui è disponibile sono 14, valorizzate da una formula waterproof e da un’ alta concentrazione di pigmenti che alterna finish differenti in uno spettacolare tripudio grafico; a un nero ultralucido si affiancano shade di volta in volta sature, perlate o matte, ma sempre straordinariamente intense e a lunghissima tenuta (fino a 24 ore). Le gradazioni incluse sono 001 Matte White, 091 Matte Black, 096 Vinyl Black, 176 Matte Purple, 261 Matte Pop Blue, 296 Matte Blue, 351 Pearly Turquoise, 461 Matte Pop Green, 466 Pearly Bronze, 541 Matte Yellow, 781 Matte Brown, 851 Matte Pink, 861 Matte Red, 876 Matte Rusty: utilizzatele singolarmente o in abbinamenti strategici che accentuino ciascun colore.

 

 

 

 

Photo: Dior

 

Beach, please: la collezione make up con cui Fentybeauty by Rihanna dà il benvenuto all’ Estate

 

Ogni promessa è debito e, come anticipato, VALIUM va alla scoperta della luminosissima e iridescente collezione make up che Fentybeauty by Rihanna dedica all’ Estate. Il suo nome, Beach, please, è un invito a godere delle tipiche location di stagione e dei loro incredibili colori: le tonalità incluse nella capsule sono il sabbia, l’ oro, il bronzo, ma anche tutte le nuance dell’ alba e del tramonto sul mare. L’ arancio, il magenta, il viola, il fucsia e il pesca si affiancano al blu e al menta di certe sfumature acquatiche, dando vita a una palette che evoca i cromatismi di un’ isola tropicale. Finish metallici, texture di volta in volta satinate o cremose si alternano per esaltare la sofisticatezza di un look glowy, ricco di bagliori perlescenti: siamo “on the beach”, baby, ma è una spiaggia vista con gli occhi di Rihanna e ostenta un mood decisamente glam. Non ci resta che addentrarci in una panoramica completa della collezione!

 

 

Non si può che iniziare con Killawatt Foil Freestyler Highlighter Duo, un duo illuminante in tre diverse combinazioni di nuance pop. La texture “ibrida”, cremosa e in polvere, si abbina a un finish extrariflettente che ricorda un foglio di variopinta carta stagnola. L’ effetto metallico predomina, declinandosi in sorprendenti binomi di colore:  Mimosa Sunrise/Sangria Sunset abbina l’ arancio e il magenta, Sand Castle/Mint’D Mojito affianca il bronzo e il menta mentre 7DayWknd/Poolside è un connubio di orchidea e di viola.

 

 

 

 

Proseguiamo con Summer Daze/Summer Nights Iridescent Lip Luminezer Trio, disponibile in due varianti cromatiche. Questo gloss cremoso scivola sulle labbra rivestendole di tonalità perlescenti e ipercangianti : la formula sheer non manca di esaltare il colore, rendendo la bocca e un vero e proprio punto focale. La parola d’ordine, stavolta, è “iridescente”; le nuance sfavillano di riflessi olografici che si coniugano in fascinosissimi terzetti. Il primo combina Single, Bilingual e Ready to Mingle, rispettivamente un menta, un pesca e un fucsia impreziositi da glitter iridati. Il secondo alterna Snake Skin, un viola olografico che vira al verde, al blu olografico con venature viola di Mermaid Thighs, per poi concludere in bellezza con l’ oro olografico stemperato nel rosa di Vaycray.

 

 

 

Per illuminare lo sguardo, Beach, please propone i favolosi ombretti liquidi  Island Bling 2-In-1 Liquid Eye Shimmer dalla doppia funzione e dal doppio finish : il loro applicatore a spugnetta, da un’ estremità attinge ai lucenti riflessi di un ombretto metal e dall’ altra a un topcoat glitterato-iridescente. Il duo può essere utilizzato sia separatamente che in sovrapposizione, per dare vita a nuance multiprismatiche e ricche di riverberi. Due anche le sue varianti: Mamacita/Tini Kini abbina un rosa dorato e metallico a un’ opale iridescente, mentre Summer Fling/Reignbow unisce un profondo bronzo metal all’ oro iridato.

 

 

 

Una capsule che porta il nome di Beach, please non poteva non includere un illuminante per il corpo effetto “pelle baciata dal sole”. Finish glowy e satinato si coniugano in Body Lava Body Luminizer, che li fonde con soavità impalpabile all’ epidermide. Per esaltare tutti gli incarnati, sono declinati in due differenti colorazioni: Brown Sugar è un bronzo lucente, Who Needs Clothes?! uno sfolgorante rosa oro. Il pennello Face & Body Kabuki Brush 160 è lo strumento ideale per la sua applicazione: il design scolpito, studiato per spalmare sia texture liquide che in polvere, lo dota di una funzionalità a 360°. Face & Body Kabuki Brush 160 è un’ autentica chicca luxury che accarezza il corpo con le sue setole sintetiche e ultrasoffici, ma versatilmente si presta anche alla stesura del make up.

 

 

Il ruolo di luminizer per viso e corpo è ricoperto anche da Fairy Bomb Glittering Pom Pom, lo speciale piumino incluso nella collezione. Ma di questo magico prodotto VALIUM aveva già parlato nel post che anticipava la capsule estiva del make up brand di Rihanna: se volete rintracciarlo, lo trovate qui. Non vedete già l’ora di acquistare Beach, please? Sappiate che, oltre che nel sito ufficiale di Fentybeauty, potete trovarla presso tutte le profumerie Sephora e nel relativo website.

 

 

 

 

 

Fairy Bomb di Fenty Beauty by Rihanna, uno scintillante preludio d’estate

 

Dagli ori del Met Gala al luccichio dorato del sole: la bella stagione inizia, per Rihanna, all’ insegna dei bagliori. Fenty Beauty li coglie al volo e al suono dello slogan “Beach, please” dà vita a una collezione completamente ispirata all’ estate e ai suoi colori. La data di lancio è prevista per il 21 Maggio, ma  spuntano già ghiotte anteprime. Una su tutte? Fairy Bomb Glittering Pom Pom, un piumino-illuminante che vi farà scintillare dalla testa ai piedi. Sofisticato e iper glamourous, Fairy Bomb è l’ esclusiva novità lanciata dal brand di RiRi. Immaginate un classico puff da cipria, accentuate la sua forma sferica e tingetelo di rosa: otterrete un pon pon soffice come una piuma, un emblema di pura femminilità. Picchiettandolo su viso e corpo rilascerà una finissima polvere in 3D pronta ad avvolgervi in un velo sfavillante di riflessi. Glitter a miriadi si fisseranno sulla vostra pelle e la rivestiranno di una deliziosa nuance rosa oro, Rosé On Ice, pensata apposta per dare luminosità ad ogni tono di incarnato. Fairy Bomb non è, però, mero lusso visivo. Il suo seducente profumo vaniglia-cocco rapisce l’ olfatto e trascina in un autentico tripudio sensoriale a 360°. Con una premessa simile, non ci resta che far scattare il countdown per il resto della collezione: appuntamento al 21 Maggio (o giù di lì) per un focus interamente dedicato a “Beach, please”.  Stay tuned!

 

 

 

Arriva Strange Flowers, la make up collection “fiorita” di Erdem per NARS

 

L’ immaginario di Erdem Moralioglu, com’è noto, è intriso di finissime suggestioni floreali. I fiori sono parte integrante della sua estetica, di volta in volta sotto forma di pattern o di preziosi ricami, e rievocano tutta la suggestività e l’ intrinseco splendore di un giardino inglese. Oggi, l’ universo del designer turco-canadese  “fiorisce” anche nel make up e si declina in una superba collezione, Strange Flowers Collection, ideata in esclusiva per NARS: 13 prodotti in limited edition che si ispirano alla stupefacente bellezza dei fiori rari. Il lancio è previsto proprio questo mese; in Italia potremo trovarla alla Rinascente di Roma, in via del Tritone, e a partire da Giugno anche da Sephora e nel suo website Sephora.it. Il connubio tra Erdem e il make up artist (oltre che fotografo) francese François Nars si preannuncia entusiasmante. I due creativi fondono il loro estro per dar vita a una capsule che spazia tra innumerevoli colori e texture, un tripudio fiorito che conquista a cominciare dal packaging dei prodotti.

 

 

Fiori singolari, del tutto anomali campeggiano sulle confezioni in total white, e pervadono della loro allure anche palette e pigmenti all’ insegna della pura sperimentazione. Il risultato è una collezione ricercatissima, romantica e iper classy che coniuga il Dna di Erdem con l’ audacia avantgarde tipica di NARS. Ecco una veloce – ma esaustiva – panoramica sulle meraviglie che la compongono. Lip Powder Palette è un’ autentica novità, una “tavolozza” di 4 nuance in polvere per labbra con l’ aggiunta di un primer. Le tonalità abbracciano i toni del rosa, del vermiglio, del viola, e il loro finish matte ma vellutato permette di sbizzarrirsi con svariati mix di colore e stratificazioni. Grazie a Mattifying Blotting Paper, uno stock di sottili foglietti anti-lucido, sudorazione e sebo in eccesso non avranno chance: basterà premerne uno sul viso per ripristinare l’ effetto opaco e al tempo stesso fissare il make up.

 

 

Le palette occhi pensate da Erdem sono due, Night Garden e Fleur Fatale: ad alto tasso di pigmenti e quindi cromaticamente intense, sono composte da 6 ombretti dal finish setoso. Sei sono anche i lipstick della collezione, che vantano proprietà idratanti e una tenuta extra. Come la Lip Powder Palette esplorano le gradazioni del rosa, del rosso e del viola, esaltando un lavanda molto “in”: Voodoolay, declinato in una texture sheer, si candida sin d’ora a must di stagione. Moon Orchid (un rosa delicato),  Carnival Carnation (un rosso lampone) e Sheer Orchid (un lilla iper tenue) sfoggiano la stessa consistenza, mentre Wild Flower e Blood Flower sono, rispettivamente, un prugna saturo e un rosso ciliegia dalla luminosità incredibile.

 

 

Il blush è disponibile in versione ultrasatinata e in due differenti shade, Loves Me (un fragola impreziosito da sfumature oro) e Loves Me Not (un rosa tenue che vira al lavanda). Entrambe garantiscono una colorazione intensa ma naturale, punto di forza che abbinano a una lunga tenuta. Multiuse Highlighter Pencil completa la collezione donandole un tocco davvero speciale: declinato in un’ unica nuance (White Phox, un bianco cangiante) è un illuminante che assicura un magnifico effetto glowy sul viso, sulle palpebre e sulle labbra. Avete già iniziato il countdown per l’ uscita dell’ incantevole Strange Flowers Collection?  E se l’ attesa vi logora, per voi c’è una bella sorpresa: i prodotti sono già acquistabili on line nel sito di NARS.

Photo: NARS