Pupa accende la notte con “Light Up The Night”

 

Brillare, a Capodanno, è un must che non tralascia il make up. E Pupa accende l’ ultima notte dell’ anno con una collezione in limited edition che fa dello scintillio il suo leitmotiv: “Light Up The Night” si ispira alle atmosfere iper glam dello Studio 54, ai suoi party, alle sue iconiche dive, e ne cattura fascino e bagliori. Il risultato è un look in puro stile 70s che promette di non passare inosservato, il trademark di bellezza di una star con i riflettori costantemente puntati addosso. Texture iridescenti, glitter e riflessi luminosi sono i suoi punti di forza, valorizzati da nuance intense e profondamente chic: diamo dunque il via al focus sui prodotti che compongono la collezione.

 

 

Light Up The Night Base Luminosa & Glitter Multiuso Occhi e Viso unisce due prodotti in uno, e ad una pioggia di glitter sfavillanti abbina una base che li lascia aderire con fermezza. La base è utilizzabile anche da sola come tonalizzante e illuminante. I colori in cui viene proposto questo straordinario highlighter sono tre:  001 Sparkling Bronze (un bronzo che vira all’ oro), 002 Purple Up the Night (un profondo viola) e 003 Pink Light (un rosa vivido).

 

Made to Last Waterproof Eyeshadow è un ombretto waterproof a stick dalla texture cremosa e dal colore intenso. Alla lunga durata coniuga un’aderenza impeccabile e scongiura le sbavature. Due, i colori in cui viene declinato: Sparkling Bronze e Party Violet, che  – come dicono i nomi – esaltano i toni del bronzo e del violetto.

 

 

I’m Matt è un rossetto che dona all’ “opaco assoluto” una nuova accezione: le labbra si rivestono di uno strato di colore puro,  vellutato e sensoriale, che le mantiene morbide e resiste nel tempo. E’ disponibile in due nuance, profonde e estremamente sofisticate: 034 Party Violet (un viola intenso) e 035 Burgundy Show (un burgundy deciso).

 

 

Light Up The Night Smalto Glitter è uno smalto impreziosito da un tripudio di multi-paillettes scintillanti. Contenuto in due eleganti ampolle, garantisce uno sparkling look ad hoc. Viene proposto nelle nuance 001 Purple Up the Night (un viola “cosmico”) e 002 Golden Light (un oro ricco di bagliori).

 

 

 

L’Oréal Paris x Balmain Paris: quando l’ Haute Couture si fa make up

Couture Tribe, 355 Domination

Preziosa: un unico aggettivo, per definire la capsule L’Oréal Paris x Balmain Paris. La limited edition di rossetti firmata da Olivier Rousteing è racchiusa in un coffret esclusivo – “Prestige” – che, tra la custodia effetto rettile e lo stemma dorato del logo, ne esalta la raffinatezza e la tramuta in una splendida idea regalo.  La partnership tra i due colossi dello charme Made in France coinvolge la linea Color Riche, che il direttore creativo di Balmain ha dotato di 12 nuance nuove di zecca: a contraddistinguerle, la divisione in tre differenti “tribes” corrispondenti ognuna ad uno stile. La Couture Tribe coniuga tonalità intriganti a un twist squisitamente Haute Couture. Include un nude dorato (356 Confidence), un rosso corallo (246 Confession),  un viola saturo (468 Liberation) e un rosso intenso e iconico che sembra creato apposta per i party di fine anno,  355 Domination.

 

  Couture Tribe

356 Confidence e 469 Liberation

246 Confession

La Glamazone Tribe ha colori più caldi e avvolgenti, ricorda la terra e i minerali grezzi: non per niente, Rousteing la associa a un look tribal con tanto di hairstyle a treccine. Le nuance che la compongono sono un beige luminoso (648 Glamazone), un beige coprente (647 Urban Safari), l’ arancio (469 Fever) e un cachi pervaso da riflessi luminosi (905 Balmain Instinct).

 

Glamazone Tribe

647 Urban Safari e 648 Glamazone Tribe

469 Fever

905 Balmain Instinct

Il terzo gruppo di lipstick, infine, è un inno all’ audacia, a un glam urbano e contemporaneo che non ama passare inosservato: è stato battezzato Rock Tribe non a caso. Ne fanno parte un beige che vira al grigio (902 Legend), un marrone ricco di riflessi luminosi (650 Power), un blu elettrico (901 Rebellion) e il violetto (467 Freedom), tutte nuance che potremmo veder vibrare in un cangiante tripudio di luci al neon.

 

Rock Tribe

467 Freedom e 901 Ribellion

650 Power

902 Legend

Le tre linee si avvalgono di un pack ultrachic, che varia di colore per ogni “tribe” e richiama la consistenza di una gemma: è nero come un’ onice per la Couture Tribe, verde come una malachite per la Glamazone Tribe, blu come un lapislazzuli per la Rock Tribe. Per quanto riguarda il finish dei rossetti, spazia dal metallico al mat in una varietà di texture che – proprio come la palette cromatica della capsule – esaudisce ogni esigenza. I pigmenti puri intensificano il colore  e garantiscono una lunga durata, mentre l’olio di jojoba e di camelia coniugano idratazione e effetto matte. Il connubio tra Balmain Paris e L’Oréal Paris, insomma, se da un lato afferma il concetto di una Haute Couture accessibile attraverso il make up, dall’ altro dona alla personalità di ogni donna un tocco di ricercatezza iper esclusiva.

 

 

Il cofanetto “Prestige”

 

Ispirazione Biba e suggestioni animalier: “Decadent Beauty”, la Holiday make up collection di Marc Jacobs

 

La “jungle fever” contagia il make up, e con Marc Jacobs si traduce in una collezione che mixa le decadenti atmosfere di Biba alle raffinate e sexy stampe animalier tipiche del brand. E’ proprio Decadent Beauty il nome con cui Jacobs battezza la sua linea Holiday, interamente ispirata alla boutique più rivoluzionaria della Swinging London: tempio di uno stile onirico, un luogo come Biba non si era mai visto prima. Gli interni cupi, simili a un eccentrico boudoir, i look che alternavano preziosismi e boa di struzzo spaziando dalle nuance più psichedeliche ai cosiddetti “auntie colors”, il logo Art Déco in nero e oro erano i trademark di uno store che i “teen” dell’ epoca elessero subito a loro regno. Marc Jacobs si è appropriato del suo mood iconico e lo ha trasferito in una limited edition ricca di veri e propri pezzi cult. Ad esaltarla è un pack che è un’ode all’ animalier in molteplici versioni: maculato, zebrato e reptile print sono i leitmotiv di make up set spettacolari, le perfette idee regalo per un Natale all’ insegna di una decadenza dai toni luxury.

 

 

CAT’S MEOW – Cinque mini lipstick che riproducono le sfumature più gettonate dei Le Marc Lip Crème: Sonic Truth (un nude che vira al crema), Infamous (un peonia delicato), Goddess (un rosso ciliegia intenso), J’Adore (un terracotta deciso) e Currant Mood (un rosso ribes) sono racchiusi in un astuccio leopardato rosa shocking utilizzabile anche come borsetta da sera.

 

 

 

THE WILD ONE – Una palette-occhi tratta dalla Eye-Conic Collection, composta da 20 colori (18 dei quali nuovi di zecca) dal finish sontuoso e in una speciale formula che coniuga l’ intensità dei pigmenti a una durata extra-long. Gli ombretti sono  proposti in una confezione con stampa zebra ad alto tasso di coolness.

 

 

 

SNAKE CHARMER – 5 lipgloss in taglia mini declinati nelle 5 nuance bestseller degli Enamored Hi-Shine Gloss Lip Lacquer più una tonalità extra. Le nuance disponibili sono Sugar Sugar, Skin Deep, Rasperry Beret e Boys Don’t Cry. Colore, durata e lucentezza si alleano ed esaltano, inoltre, nelle cromie cangianti del nuovissimo Ch-Ch-Changes, un prugna impreziosito da venature verdeazzurre. Il pack esibisce un reptile pattern ultra-chic.

 

 

 

VELVET NOIR – Un mascara iper-volumizzante e vellutato a effetto “ciglia finte”. Curva e annerisce le ciglia grazie ai pigmenti neri ad alta densità, garantendo al tempo stesso una lunga durata. La zebra print della confezione lo rende iconico.

 

 

 

THE NIGHT OWL – Un set che combina Velvet Noir Major Volume Mascara per garantire l’ effetto “ciglia finte”, Petite Highliner Gel Eye Crayon per donare colore pieno alle palpebre e Petite Magic Marc’er Precision Pen Waterproof Liquid Eyeliner per disegnare un contorno occhi perfetto e ben definito (questi ultimi due prodotti sono in mini size). Il pack riproduce uno sfizioso “Christmas Cracker” in stampa animalier mista.

 

 

 

LIPSTICK JUNGLE – Un “graffiante” e sciccoso astuccio in leopard print che include 13 nuance di altrettanti lipstick Le Marc Lip Crème. Le tonalità sono: Sonic Truth (un nude che vira al crema), No Angel (un nude che vira all’ albicocca), Slow Burn (un nude che vira a un crema rosato), Kiss Kiss Bang Bang (un rosa tostato), Georgie Girl (un rosa zucchero filato), So Sofia (un rosso anguria elettrico), Willful (un orchidea intenso e vibrante), Boy Gorgeous (un rosso bacca), Miss Scarlett (un rosso rubino intenso), Oh Miley! (un fragola speziato), Blow (un color bacca vellutato e scuro), With Love (un rosa pop vibrante) e Oh-Coustic! (un rosso peperoncino), queste ultime due novità assolute. Punti di forza dei lipstick sono l’ alta densità di pigmenti per un effetto full color, le proprietà idratanti e la lunga tenuta.

 

 

 

THE SEX KITTEN – Il pack “Christmas Cracker” racchiude anche questo set contenente il duo, in dimensioni mini, composto da Le Marc Lip Crème e Velvet Noire Major Volume Mascara. Una sintesi ad alto tasso di chic è assicurata!

 

 

Stunna Lip Paint, il nuovo “rosso universale” di Fenty Beauty

 

Dal debutto di Fenty Beauty in poi, VALIUM ha deciso di seguire fedelmente gli sviluppi della linea make up che Rihanna dedica alle donne di ogni razza e cultura. L’ ultima novità in ordine di tempo si chiama Stunna Lip Paint ed è un lipstick declinato in un rosso universale: una nuance che fa girare le teste per strada, pensata apposta per risaltare su qualsiasi tonalità di pelle. E di questo possiamo essere certi, dal momento che Rihanna l’ ha individuata in prima persona e l’ ha testata ripetutamente prima di incoronarla sfumatura perfetta! Anche il suo nome, in pratica un sinonimo di “cool”, descrive al meglio questo lipstick a lunga durata dal soffice finish matte, impalpabile ma setoso quanto basta per scongiurare le sbavature o l’ “effetto raggrinzito”. Cromia ad alto impatto e aderenza ottimale si coniugano all’ estrema precisione di tratto garantita dall’ applicatore. La texture liquida avvolge le labbra e, mixandosi ai pigmenti, le leviga e al tempo stesso le riveste di colore puro: è così che prende vita un rosso a dir poco da urlo e con formula al 100% cruelty free.

 

 

 

 

 

 

 

 

Snowball, la Holiday Collection di MAC: tutta la magia dei fiocchi di neve

 

Scintillante come la luci natalizie, abbagliante come un vortice di fiocchi che si posano su un paesaggio innevato: MAC lancia la sua Holiday Collection e la battezza Snowball, “palla di neve”, un nome che sembra uscito da una fiaba. La palette cromatica in cui predominano l’oro, l’argento, il bronzo e il rosa ne accentua l’ incanto e la arricchisce di bagliori che i pack dorati elevano all’ ennesima potenza. A fare da leimotiv all’ intera collezione sono i fiocchi di neve, che fungono da preziosi decori: li ritroviamo in rilievo sui prodotti o declinati nello stilizzato pattern che contraddistingue le confezioni, ma il loro luccichio si tramuta ben presto in un mood perfettamente in tono con la magia del Natale. Oltre ai cosmetici della linea, Snowball include tutta una serie di kit dedicati alle Christmas Holidays, da regalarsi o da regalare. Io mi concentrerò sulla collezione vera e propria.

 

 

Si inizia con la Snowball Face Powder MAC, una polvere illuminante per il viso disponibile in due varianti (Here Comes Joy e Happy Go Dazzingly) che impreziosiscono di sfumature pesca e brillantezza pura un sottotono oro.

Di seguito troviamo gli Extra Dimension Eye Shadow, 5 ombretti monocolor e sfolgoranti che coniugano il finish metal ad una formula cremosa. Le nuance che li caratterizzano evocano tutto il magico fascino di una Regina delle Nevi: Frostwinked è un bianco dai perlacei riflessi argento, Stilishly Merry un oro “anticato”, Delicate Drift un rosa chiaro ricco di bagliori, It’s Snowing un rosa luccicoso che vira leggermente al viola e Starry Starry Night un nero cosparso di glitter argentati. Per esaltare ulteriormente lo sguardo, la collezione Snowball include inoltre ciglia finte nei toni dell’ oro e dell’ argento decisamente a effetto “wow!”.

 

 

Accanto agli ombretti, MAC propone sei rossetti dalle incantevoli sfumature festive: gli Snowball Lipstick sono Holiday Crush, un rosa oro profuso di glitter, Rouge en Snow, un rosso mela dal finish matte, I’m Glistening, un rosa chiaro con glitter viola, Elle Belle, un rosso intenso, Shimmer & Spice, un rosa polvere brillante, e Warm Ice, un nude acceso da glitter argento.

 

 

Ma alle confezioni singole, la linea affianca stilosissime palette. E’ il caso dei kit occhi  Snowball Eye Compact, declinati in versione Rose Gold Compact (con pack metallico argentato) e Gold Compact (con pack metallico laminato oro). Rose Gold Compact alterna nuance rosate e neutre ad un magnetico color rame,  mentre Gold Compact è giocato sui toni del carbone e su sfumature champagne sfavillanti.

Tra i must natalizi racchiusi in delizosi kit, non possono mancare gli astucci che contengono tre minijar di pigmenti e glitter. Snowball Pigment & Glitter Kit è disponibile in due opzioni colore:  GOLD privilegia nuance dorate e vanigliate, affiancando i due pigmenti Vanilla e English Gilt a glitter Gold all’ insegna dell’ oro puro. PINK è un’ ode al rosa che abbina i due pigmenti MAC Copper Sparkle e Whisper Pink a glitter tinti di un rosa vivace.

 

 

E non finisce qui. Per chi adora lo scintillio dei cristalli, la linea Snowball propone un adornment kit che mixa glitter, strass e fiocchi di neve dando vita ad un insieme di decori gioiello da applicare su viso e corpo. Ma attenzione: se foste interessate, sappiate che nel website italiano di MAC sono già sold out!

 

Fenty Beauty fa il bis: arriva la Galaxy Collection

 

Dopo il debutto boom di Fenty Beauty, Rihanna fa il bis e presenta Galaxy Collection, la collezione make up in limited edition e al 100% cruelty free destinata al periodo natalizio. Il nome è tutto un programma: pervasa da un lucchichio stellare, la Galaxy coniuga giochi di luce e una miriade di colori cangianti a effetto metal. “Glitter on glitter on glitter”, così Rihanna la descrive, e l’ inaugurazione del 13 Ottobre scorso al Sephora megastore di Manhattan ha confermato il suo claim in pieno. Naturalmente la linea è già un cult e su YouTube abbondano i tutorial “a tema” di svariate influencer. Come VALIUM anticipava (leggi qui l’ articolo dedicato a Fenty Beauty), questa volta Rihanna ha puntato in toto sul make up sfornando una collezione composta da una palette di 14 ombretti, 4 lipgloss (o sarebbe meglio dire “lip glitter”), 3 eyeliner, 4 lipstick ed un pennello per dare forma al look stardust.

 

 

Il nostro viaggio cosmico inizia con la Galaxy Eyeshadow Palette, una palette che include 14 nuance per il make up occhi  in combinazioni di colore e glitter dal magico effetto in 3D. Le sfumature esplorano i più reconditi recessi spaziali e li traducono, di volta in volta, nel luccichio di cromie coprenti o in tonalità più smoky, ma sempre sfavillanti. A impreziosirle sono glitter che virano all’ oro, iridescenti, olografici, dei veri e propri gioielli che incastonano lo sguardo in una miriade di bagliori. Gli ombretti, creati apposta per ottenere infiniti mix- colore, hanno nomi evocativi come “Cosmic Ocean”, “Milky Way”, “Meteor Crash”, “Jupiter Sand”, “Mars on Fire”, “MIdnight Bolt”, e sono un’ ode alla lucentezza pura. Le nuance di riferimento sono l’ avorio, il cioccolato,  il verde menta, il viola, il rosa oro, l’ azzurro, il platino, l’ acquamarina, il giallo ambra, il carbone, il viola azzurrato, il verde muschio, il marrone e il rame rosato.

 

 

Cosmic Gloss è un lipgloss che abbina all’ effetto lucido dosi massicce di pigmenti e glitter: il risultato è un look esplosivo in quanto a brillantezza. Le labbra acquistano una tridimensionalità astronomica e si rivestono di lucentezza specchiata grazie alla texture cremosa ad alto tasso di comfort. Anche in questo caso, i riflessi si moltiplicano: “Gal on the moon”, “Spacesuit”, “Plutonic Relationship” e “Astro-Naughty” spaziano dal rosa caldo e orchidea al granata passando per il pesca, tutti rigorosamente esaltati da una cascata di glitter.

 

 

Anche i lipstick Starlit Hyper-Glitz Lipstick, come i lipgloss, sono 4 e sono rivestiti di una cromatura gioiello che esalta il loro finish metal. Cremosità, lucentezza e colore si alleano in un mix stellare proposto in tonalità battezzate “Gravity”, “Supermoon”, “Sci-Fly” e “Supanova” che riprendono quelle del Cosmic Gloss.

 

 

La Galaxy Collection comprende anche un eyeliner liquido, Eclipse 2-in-1 Glitter Release Eyeliner, dalla formula glitter-metallica che permette di dosare a piacimento il proprio finish. Perlescenza e pigmenti si uniscono in una sfolgorante miscela metal che si tramuta, a eyeliner asciutto, in un bagliore glitterato bicolor. Il prodotto è disponibile in 3 differenti nuance dai nomi, come sempre, evocativi: “Later Crater” è un nude declinato in versione metal e glitter oro, “Nepturnt” un verde metallico che vira al nero e si accende di riflessi smeraldo glitter, “Alien Bae” un blu-nero metallico che luccica di glitter color notte. Il pennello 2-Way Eyeshadow Brush, infine, è uno strumento essenziale della collezione: in setole sintetiche ultrasoffici, consente un’ applicazione ottimale degli ombretti della Galaxy Eyeshadow Palette grazie alla sua doppia funzione di blender e di smudger.

La Galaxy Collection è disponibile on line sul sito www.fentybeauty.com/holiday

Fenty Beauty by Rihanna, la nuova frontiera della bellezza multietnica

 

Fenty Beauty by Rihanna è finalmente arrivata! Riri lancia una linea make up che è un vero e proprio manifesto a favore di tutte le donne del mondo. Ed è lei stessa a spiegare l’ intento con cui nasce. “Fenty Beauty è stata creata per donne con qualsiasi sfumatura di pelle, personalità, attitude, di ogni cultura e razza. Volevo che ognuna si sentisse inclusa. “,  dichiara. Basta guardare il video della ad campaign, d’altronde, per rendersene conto: scena dopo scena, la “Fenty Face” viene esibita da un cast multietnico che non esita a tramutare le piccole imperfezioni – come il diastema dentale – in un “trademark” inconfondibile. Un concetto che ci può stare eccome, se pensiamo che il beauty brand di Rihanna è un’ ode all’ unicità, alla diversità, all’ inclusione nel contesto di una società multiculturale a tutti gli effetti. Negli USA, dove il 35% delle donne è di colore, la scarsità di un make up ad hoc rientra tra i problemi più sentiti. Difficile trovare prodotti adatti a qualsiasi carnagione, soprattutto a quelle più scure. Riri ha ovviato a questo gap dando vita ad una linea che mette in primo piano la pelle e include gradazioni destinate ad ogni tipo di incarnato, ma non solo: le “nuance universali” di Fenty Beauty sono sorte come denominatore cromatico unico e “trasversale” per le epidermidi di tutte le etnie.   Icona della musica oltre che di stile, Robyn Rihanna Fenty ha sempre concepito il make up come uno strumento per esprimere se stessa, ma anche come sperimentazione pura. ” Il make up è un divertimento”, dice, “Non dovrebbe mai essere sentito come una pressione. Non dovrebbe mai essere sentito come un’ uniforme. Sentitevi libere di rischiare, di osare qualcosa di nuovo e di diverso”. E lei, audace per natura, l’ 8 Settembre scorso ha inaugurato nel mega store Sephora di Manhattan una linea beauty attesissima e già iper acclamata. In un packaging minimal, di forma esagonale e in un raffinato color cipria, sono racchiusi prodotti al 100% cruelty free e dalla formula leggerissima che favorisce gli accostamenti inediti e le sovrapposizioni. Tra i punti di forza, il fondotinta declinato in ben 40 sfumature: un dato che basterebbe già da solo a scatenare ovazioni. Diamo un’ occhiata insieme a Fenty Beauty.

Si inizia con un primer, Pro Filt’r Instant Retouch Primer, che leviga e opacizza la pelle in modo ottimale. La texture oil free lo accomuna al Pro Filt’r Soft Matte Longwear Foundation, un fondotinta in 40 gradazioni matte che garantisce una coprenza medio-alta e una lunga tenuta: è senza dubbio un vero must, anche perchè la sua formula termoregolabile lo rende resistente all’ umidità e al sudore. Match Stix Matte Skinstick è invece un maxi stick ideale per il contouring e per correggere le imperfezioni. Disponibile in 20 nuance, può essere utillizzato per creare un “effetto chiaroscuro” estremamente naturale o in combinazione con Match Stix Shimmer Skinstick, la sua versione luminosa. Oltre che come illuminante, Match Stick Shimmer Skinstick  è lo strumento perfetto per esaltare il volto con profusi tocchi di colore. E’ declinato in 10 sfumature “universali” ed il suo atout è la texture cremosa-cipriata.

Match Stick Customizable Trio

Il termine “Customizable” dice tutto: i Match Stick Customizable Trio, un’ esclusiva di Fenty Beauty, includono tre stick viso suddivisi in quattro differenti set colore oppure personalizzabili. E’ possibile infatti comporre un kit con colori a scelta ed alternare l’ effetto matte a quello shimmer. Cattura la luce ad ampie dosi Killawatt Freestyle Highlighter, l’ illuminante per eccellenza della linea. In polvere compatta, accende bagliori ovunque lo si voglia e la troviamo in sei varianti tra mono e bicolore.

Killawatt in Trophy Wife

Per completare il make up viso, una spolverata di Invisimatte Botting Powder è d’obbligo. Si tratta di una cipria trasparente e opacizzante che oltre ad assorbire l’oleosità in eccesso garantisce una tenuta non stop. Il lip gloss Gloss Bomb Universal Lip Luminizer, fedele al look naturale della linea, viene proposto in una nuance universale unica color rosa bronzo: profumato di vaniglia e pesca, coniuga le proprietà idratanti del burro di Jojoba ad una lucentezza  incredibile.

Gloss Bomb Universal Lip Luminizer

 

Ma non è finita qui. Rihanna ha appena annunciato l’ arrivo della Galaxy Collection, la linea make up natalizia di Fenty Beauty: il lancio è previsto per il 13 Ottobre ed è inutile dire che sia già iniziato il countdown. Secondo le anticipazioni fornite da Riri nel suo profilo Instagram, la collezione stavolta si concentrerà sul make up e includerà un tripudio di lipstick, eyeliner, ombretti in nuance molteplici e sensazionali. L’ appuntamento è fissato nel mega store Sephora di Manhattan, in quel di New York, per venerdì prossimo. VALIUM ha tutta l’ intenzione di dedicare alla Galaxy Collection lo spazio che merita: non mi resta che concludere con un “stay tuned”!

 

Fenty Beauty è acquistabile on line sul sito www.fentybeauty.com

Vernis à Lèvres di YSL, un cult dall’ anima rock

 

Gli articoli e gli omaggi a Anita Pallenberg pubblicati di recente hanno riacceso l’ attenzione su un fenomeno che il tempo sembrava aver affievolito: il rock e le sue muse. YSL ci conferma che il topic è più che mai vivo  rilanciando “a tutto volume” il leggendario Vernis à Lèvres. Lucente come un gloss e aderente come uno smalto per labbra, il lipstick cult di Yves Saint Laurent ha un’ anima rock al pari della donna che lo indossa. Risalta con potenza emanando volitività e carisma, i trademark di colei che vive la vita da assoluta protagonista: “voglio tutto, e lo voglio subito” è il suo motto. Il guru dell’ obiettivo Craig McDean ne traduce il mood in una campagna very glamourous con la top Staz Lindes come testimonial. Chioma arruffata e look in total black dal sapore 70s,  Staz imbraccia il basso e stende sulle labbra uno strato di Vernis à Lèvres  prima di esibirsi in una scatenata performance. L’ impatto è travolgente, il nero della mise si mescola ad esplosioni di rosso in uno straordinario tripudio cromatico: è il trionfo della rocker, di una femminilità ribelle e audace che non teme i riflettori puntati addosso.

 

 

 

Vernis à Lèvres è il suo lipstick, un’ armonia di note dalla luminosità intensa e dalla texture fondente. La tenuta è DOC grazie a una formula che aderisce immediatamente alle labbra, il colore è ultraglossy e ad effetto lacca: YSL dà vita ad una vera e propria rivoluzione nel make up associando alla brillantezza di un gloss la lunga durata tipica di un rossetto. Le nuance spaziano tra varie tonalità di rosso e rosa, evidenziando una palette a dir poco deliziosa.

E per chi ama sperimentare, il trio Primary Colour YSL darà modo di lanciarsi in molteplici combinazioni di colore: Magenta Amplifier, Yellow Amplifier e Blue Amplifier possono essere usati sia individualmente, che mixando agli altri Vernis à Lèvres le loro nuance di magenta, giallo e azzurro.  Chi aveva detto che “il rock è morto”?

 

 

Photo advertising campaign by Craig McDean

Arriva Active Fluo, la capsule Kiko “griffata” da Arthur Arbesser

 

Per i suoi 20 anni, Kiko si dedica (e ci dedica) un regalo d’eccezione: una capsule dai colori al neon, declinata in forme essenziali e in un mood pop. Il suo nome è Active Fluo e porta la firma di Arthur Arbesser, terzo designer coinvolto nella collaborazione tra Kiko, Vogue Italia e i fashion talents inaugurata in occasione del compleanno del brand. Sin dal primo sguardo, Active Fluo colpisce come un’ esplosione di energia pura: audace, dinamica, playful, coniuga una serie di pattern grafici con strutture lineari dal marcato retrogusto sporty. Il connubio viene sottolineato dalla palette fluo e vibrante della capsule, perno fondante di un make up che non teme i riflettori e che ottimizza durata e resistenza all’ insegna di un comfort totale. L’ ispirazione guarda allo stile del Gruppo Memphis e del Superstudio, top names di un’ architettura altamente innovativa: il richiamo è nelle tonalità vivide, ma anche nel design del pack pulito e adornato di un caratteristico pattern “a griglia”.

I prodotti sono altrettanto sorprendenti. Lo smalto/top coat trasparente Neon Nail Lacquer vira al fluo se esposto a luce violetta. La Eyeshadow Palette include sei colori ad alto tasso di pigmenti, in sfumature intense e dal finish mat. La matita eyeliner Eye Pencil è morbida e scorrevole ma delinea un contorno occhi incredibilmente nitido, mentre Neon Lipstick riveste le labbra di colore pieno grazie alla texture vellutata: entrambi, così come Neon Nail Lacquer e la matita labbra/corpo Lip & Body Pencil, diventano fluorescenti con luce violetta.

 

La capsule è allegata a una pochette iperpratica e ad uno Smartphone Holder “a tema”. Trattandosi di un compleanno, inoltre, il bijoux è d’uopo: acquistando tre prodotti della collezione Active Fluo, potrete ricevere in omaggio un braccialetto e un sofisticato charm.

Betty Boop Red Lipstick, l’ omaggio di MAC alla diva dei cartoon

 

Il più esplosivo dei lipstick MAC ha l’ appeal intrigante di una diva senza tempo dei cartoon: e chi, se non Betty Boop? E’ proprio a lei che il colosso canadese dedica un nuovissimo rossetto, rigorosamente rosso fuoco e in limited edition. La finitura matte è un tributo al suo delizioso look rétro, il make up di una flapper cresciuta negli anni del Proibizionismo e dei primi vagiti del jazz, sfrontata quanto basta per sottolineare una civetteria maliziosa. Nata dalla matita dei fratelli Fleischer nel 1932, Betty esordisce nel corto animato Bamboo Isle ed è subito boom: un bob di riccioli neri, gli occhioni spalancati e la boccuccia a cuore sono i suoi trademark, così come un ridottissimo abitino e la giarrettiera bene in vista. Il pubblico accoglie sbalordito questa fanciulla che mixa un’ incredibile carica erotica ad autoironia in dosi massicce, affronta la quotidianità impavida e irriverente. E se i fratelli Fleischer creano Betty ispirandosi ad icone del mainstream come la cantante Helen Kane e Clara Bow, intorno al suo personaggio aleggia un’ aura sottilmente sovversiva, un vago sentore di sfida alla morale conservatrice dell’ epoca. Nel 1939 Betty Boop sparisce dal grande schermo, fagocitata dal bigottismo e dal Codice Hays. Ma con il tempo,  l’ eroina dei fratelli Fleischer diviene una figura iconica e leggendaria al pari di una movie star: MAC non potrebbe celebrarla con un omaggio più significativo del suo Betty Boop Red Lipstick, un rouge-à-lèvres che cattura la quintessenza della sua femminilità sbarazzina.

Il rossetto, racchiuso in un sofisticato packaging nei toni del rosso e del nero, è acquistabile nel sito www.maccosmetics.it al costo di 19,50 euro.