Prada: il beachwear è rétro

 

L’ estate 2012 è esplosa in tutto il suo fulgore, carica di afa e temperature bollenti: il mare, la piscina diventano alleati imprescindibili per combattere contro giornate che raggiungono i 40° all’ombra. La scelta del beachwear più adeguato alle nostre esigenze si rende basilare, e non rischia certo di lasciarci deluse. Quest’ anno, infatti, le proposte in tema lanciate dai singoli brand sono più che mai variegate: su tutti, si fa notare un interessante trend che sancisce il predominio del costume intero. Ma ciò che distingue questa tendenza, abbandonata e ripresa più volte nel corso degli anni, è il trait-d’-union con uno stile marcatamente rétro che inserisce il costume da bagno ‘monopezzo’ in un contesto d’ispirazione decisamente vintage, citando gli anni ’40 e ’50. Un esempio tra i più glamourous è quello fornito da Prada, che firma un costume ormai superstar dopo essere apparso sulla copertina di  VOGUE France di febbraio, indossato da una Daria Werbowy mai così fascinosamente chic. Il suo corpo perfetto esalta un modello stretch che sottolinea minuziosamente le curve grazie a un’applicazione in tessuto viola contornata da una spessa bordatura in cristalli ton sur ton, creando una sorta di scollatura ‘a cuore’ che si sovrappone al nero ‘dark’ del resto del costume. Il richiamo anni ’50 è evidente:  potremo immaginare il costume Prada indosso a Marilyn come a Esther Williams, o a una delle tante pin up che affollavano l’epoca, senza stonature. Ma il tocco in più è dato dall’ allure assolutamente sofisticata emanata da un pezzo clou del beachwear che, grazie ai gioielli e ai pendenti preziosi, si tramuta in un outfit vero e proprio, in cui l’ acconciatura da diva anni ’40 esibita da Werbowy gioca un ruolo assolutamente rilevante. La vestibilità del capo è magnificamente esplicata nel costume stesso, ma acquista una nuova preziosità nei dettagli che lo rendono un vero e proprio cult del nuovo rétro, immortalato dai geniali Inez & Vinoodh da cui Daria Werbowy era già stata ritratta  per l’advertising campaign Yves Saint-Laurent 2011. Una copertina, quella di VOGUE France, già entrata a far parte dei numeri da collezione del più prestigioso fashion magazine mondiale.

Buon lunedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *