Keira, Regina Nera

 

Ammaliante Regina Nera dal fascino fatale, una dark lady regale e oscura: cosi Ellen Von Unwerth ritrae Keira Knightley per il numero di Settembre di Harper’s Bazaar UK. Novella Ginevra scevra da ogni romantico archetipo, da ogni retorica idealizzazione, la Regina Nera è calata nelle atmosfere di un Medioevo ambiguo e cupo. La sua bellezza è totale, l’appeal intrigante, ma pericoloso: è solo mistero su dove potrà condurvi. Un castello di pietre secolari, un giardino di  rose sfumate di porpora nei suoi toni piu intensi, sono le ambientazioni crepuscolari in cui si muove la Sovrana, che nella rosa identifica completamente la sua essenza: non bisogna dimenticare, infatti, che accanto ai petali dal delicato aroma, alla perfetta armonia della sua corolla, lo stelo del fiore è ricco di indisiose spine, pronte a far sanguinare un pallido, lunare incarnato. Lo styling di Cathy Castering immerge Knightley in un neo-gotico in cui la sua figura, i suoi abiti, le sue pose si amalgano perfettamente agli scenari antichi, incantati e tenebrosi di un Medioevo agli apici dell’ Oscurantismo. In abiti Chanel, di cui Keira è testimonial, l’attrice si cala alla perfezione nel ruolo della Regina Nera grazie alla sua espressività intensa e altera. Il filone neo-gotico sta tramutadosi in un classico dello stile, più che mai riflesso in un mood che non trascura, risaltandole, tutte le sfumature assimilate al dark, all’ insondabile, al mistero che ad esso si accompagnano.

Buon martedì,

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *