Christmas fairytale

 

“Il Natale non è un evento eterno, ma un pezzo di casa che ciascuno porta nel proprio cuore.” (Freya Stark)

Bianco imperante come l’ accecante luminosità di un paesaggio innevato, preziosità argentee e un tocco d’oro: anche questo è il Natale, colto nello strabordante scintillio di un albero fittizio, irrealmente scaturito dalla vena onirica di un fiabesco incanto. Come in un sogno, virgulti di tulle disegnano eteree vesti dai contorni impalpabili, seta finissima impregnata di candore ricopre gambe danzanti e piedi infilati in sofisticate, dorate scarpette. Tutto intorno è intermittente bagliore di perle, fiammeggiante luce di candele e luccicanti cristalli, in una continua e inarrestabile cascata luminosa ridondante di festa. Natale è appena trascorso eppure il suo magico mood permane, rutilante, in  una scia persistente che mostra, a cadenzati intervalli, tutto il suo sofisticato sfavillio. Bollicine di champagne, dimore incantate, un caleidoscopio di colori che confluisce, sfumandosi, nel bianco. Suprema luce e cangiante riflesso tratteggiato da connotati di fiaba, nell’ atmosfera flou di un sogno da cui è impossibile svegliarsi: perchè  inevitabilmente insinuato, fatato e archetipo, nel più profondo immaginario interiore.

Buon mercoledì.

 

(Photo by Tim Walker)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *