In libreria: “Lapo. Le regole del mio stile.”

 

Nei giorni immediatamente antecedenti al Natale, per l’esattezza il 22 dicembre, è arrivato in libreria LAPO. Le regole del mio stile, un volume di 192 pagine interamente a colori pubblicato per i tipi di ADD Editore. L’ autore? Lapo Elkann, recentemente nominato Best Dressed Man da Vanity Fair Espana. Un riconoscimento che segue a numerosi altri, rigorosamente di prestigio: cinque anni fa, infatti, VOGUE America lo decretò ‘Uomo più elegante del pianeta’ , e soltanto due anni dopo – nel 2009 – venne incluso nella Hall of Fame dei Best Dressed Men da Vanity Fair USA.  Un continuum di onorificenze fashion atte a confermare la già risaputa equazione Agnelli -Elkann uguale ‘stile’: ed è proprio allo stile, al suo stile, che Lapo si ispira, raccontandosi e raccontandolo nelle pagine di questo libro – talmente recente, da poter essere inserito come ‘primizia assoluta’ nella nuova ondata di regali prevista per l’ Epifania. L’estroso fondatore (con Andrea Tessitore e Giovanni Accongiagioco) del brand Italian Independent e (con Alberto Fusignani) dell’ agenzia creativa Independent Ideas, è un imprenditore poliedrico e ricettivo che ha da sempre identificato in ‘creatività’ e ‘innovazione’ i must della sua filosofia del business, senza tralasciare l’ importantissimo valore aggiunto apportato dal made in Italy e da un concept fortemente identificato nell’ atout dell’ Indipendenza. Lo stile, che coinvolge la vita di Lapo a 360°, diventa dunque leit motiv di una riflessione in cui l’autore evita intenzionalmente di dispensare consigli a mò di ‘manuale’, privilegiando evidenziare il suo personale approccio e la sua esperienza sul tema. “Lo stile dipende da te, da quanta voglia hai di lavorare su di te, sul tuo sapere.”, spiega, diluendo nelle quasi 200 pagine del libro le sue considerazioni in prima persona senza l’arroganza o la presunzione di chi pretende di ‘insegnare qualcosa’ agli altri. La sua è una vera e propria filosofia che si snocciola pagina dopo pagina attraverso pensieri, spunti e opinioni in cui innovazione e tradizione si intersecano costantemente dando luogo a confessioni, ragionamenti da cui scaturiscono i motivi del rapporto con sè stesso, con il prossimo e con la società, disquisizioni su vasti temi e minuziosi dettagli.  Nello stile, per Lapo, si riflette il vasto amore per la vita. La sua narrazione non si prefigge di giungere a uno stop con il punto finale del volume, anzi: in continua evoluzione per definizione, il discorso sullo stile rimane aperto a future, ulteriori  elaborazioni, a sempre nuove aggiunte, senza mai ritenersi concluso. Arricchito da foto inedite e create appositamente, nel libro sono inseriti anche numerosi contenuti extra visualizzabili tramite AR-Code nel sito ufficiale dell’ ‘Uomo più elegante del pianeta’:  http://lapoelkann.com/  Un’ esperienza multimediale atta a costruire un fedele ritratto dell’ autore, che dal connubio tra creatività, velocità e cambiamento ha attinto la sua personale ricetta di esistenza.

Buon giovedì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *