Lapo Elkann e Frida Giannini per Lapo’s Wardrobe

 

La notizia è ormai ufficiale:  sarà Lapo Elkann a gestire il progetto Made to Measure, che Gucci lancerà nel giugno 2013 in concomitanza con Milano Moda Uomo. La Maison punta infatti su Lapo per l’ ideazione di una speciale capsule collection, Lapo’s Wardrobe, disegnata a quattro mani dal Creative Director Frida Giannini e dall’ eclettico Elkann, fresco del successo del libro Le regole del mio stile. Una collaborazione, quella tra Elkann e Giannini, che può contare su un prestigioso precedente: basta pensare infatti a 500 by Gucci, l’iniziativa  che Fiat lanciò nel 2011, affidando al Creative Director Gucci la personalizzazione della più storica auto del Gruppo. Oggi, con Made to Measure la Maison fiorentina si prefigge di fornire un servizio sartoriale personalizzato per il dandy moderno che conterà sulla location di un nuovo negozio, esclusivamente dedicato alle collezioni maschili e di imminente inaugurazione nel quartiere di Brera, a Milano. Lapo’s Wardrobe prevede la realizzazione di una serie di modelli, lussuosamente caratterizzati dalla ricerca sartoriale e dei dettagli, che darà modo al connubio Elkann-Giannini di intersecare i rispettivi imput creativi reinterpretando, con stile, una tradizione di eleganza tutta italiana. “E’ stata un’ esperienza unica costruire questa capsule collection con Frida: condividiamo l’ amore e il rispetto per la tradizione, ma non abbiamo paura di osare e sperimentare”, spiega Lapo Elkann.  Dal canto suo, Frida Giannini dichiara: “Lapo incarna perfettamente la mia visione dello stile italiano come un’attitudine, un istinto a interpretare la moda in maniera individuale ma sofisticata.” , aggiungendo: ” Lapo pone grande attenzione ai dettagli e non ha mai timore di rischiare. Disegnare con lui un guardaroba Made to Measure è stato un grande piacere. ” La collezione permetterà di usufruire della massima expertise del Made in Italy nella creazione di uno stile ‘su misura’ e impeccabile all’ interno di un selezionato numero di boutique Gucci: oltre che a Milano, Lapo’s Wardrobe sarà presente a Parigi, Londra, New York, San Paolo e Tokyo. Il cliente verrà assistito da personale altamente qualificato nella scelta dei tessuti, dell’ oufit che più si adatta alla sua persona e nella spedizione a domicilio dei capi, realizzati mediamente in non oltre sei settimane. Un’ iniziativa decisamente geniale che aggiunge un dettaglio di alta eccellenza alla tradizione sartoriale, e di stile, del più puro Made in Italy.

Felice weekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *