L’accessorio che ci piace

 

Una collezione Spring /Summer 2013 dalle molteplici reminescenze vittoriane, quella presentata alla London Fashion Week dal duo Meadham Kirchhoff: in un’ alternanza di corsetti, crinoline, gonne e sottogonne condite di fiocchi e di orpelli in quantità, prendono vita outfit che rivisitano il tipico womenswear del XIX secolo con irriverente esuberanza, aggiungendovi ornamenti, accessori, bijoux e soprattutto fiocchi a profusione. Non mancano gli eccentrici mix con la contemporaneità: ha fatto già molto parlare di sè, infatti, l’abbinamento di una parure di zaffiri in puro stile d’antan con una t-shirt raffigurante una buffa Minnie anni ’50, ma che uno dei punti di forza di Meadham Kirchhoff fosse l’eccentricità coniugata ad una dissacrante ironia, in fondo, lo sapevamo già. Di questa collezione catturano dettagli come i fiocchi: sovrabbondanti, colorati, versatili, li ritroviamo sugli abiti, a ornare completamente gli stivali, a sostituire cinture e bottoni e, soprattutto, sui cappelli. In plastica rigida, in pizzo o in corposo tessuto, i copricapo sono costantemente ornati a fiocchi quando questi ultimi non si intrecciano direttamente sulle chiome. Il cappello che ci piace è ceruleo, completamente in pizzo, a falda tonda e due fiocchi laterali in raso rosa, fissati con una spilla diamantée, lo decorano sofisticatamente. Rigorosamente da indossare abbassato sugli occhi, l’abbinamento con un paio di orecchini ‘importanti’ lo fa svettare al top della nuova, stilosa ridondanza, Il carattere raffinatamente giocoso rende il cappello estremamente versatile ed adattabile a svariati look; in più, evoca un’ allure di vago mistero che accentua decisamente l’appeal di colei che lo indossa. Nella più pura tradizione inglese ed Ascottiana, dunque, si presta ad estrose metamorfosi pur restando il perno di un certo look femminile. Meadham Kirchhoff non poteva che rielaborarne il carattere con ironica, ma innegabilmente sciccosa, estrosità.

Buon venerdì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *