L’ Oréal Collection Privée: il ‘nude’ su misura

 

Tra le tante tendenze make up del prossimo futuro, una su tutte emerge trionfante: parola d’ordine, ‘nude’. Quel particolarissimo effetto, cioè, che dona a un volto perfettamente truccato un’ aria acqua e sapone incredibilmente sexy e ricercata. La sua consacrazione definitiva è avvenuta in occasione delle più importanti Fashion Week mondiali, che hanno decretato il nude vero e proprio must del make up Primavera/Estate dell’ anno a venire. L’Oréal, come sempre all’ avanguardia nelle sue proposte di bellezza, non poteva esimersi dall’ interpretare a modo suo – e mirabilmente – questa tendenza. Il risultato, coincide con la nascita di Collection Privée:  una minicollezione formata da nove rossetti, tutti rigorosamente nei toni del nude. Ma attenzione: il nude L’ Oréal è specificamente pensato per adattarsi alle tonalità ed alle peculiarità cromatiche di ogni pelle ed incarnato, sfatando il mito che le sue nuance siano uno ‘standard’ che combaci con le esigenze di tutte.

 

 

Sono state chiamate così a raccolta alcune delle splendide testimonial del brand, le più rappresentative rispetto a ben precise tipologie cromatiche: la colour designer Orrea Light ha così potuto creare il nude lipstick ideale e ‘su misura’ per ognuna (i loro nomi – tra i quali figurano quello di Julianne Moore, Liya Kebede, Frieda Pinto, Jennifer Lopez, Leila Bekhti, Eva Longoria, Doutzen Kroes –  variano a seconda della latitudine geografica, presumibilmente per una precisa scelta di marketing del brand). Alle cinque ambasciatrici corrispondono altrettante nuance delicate abbinate, nella consistenza, alla formula di Colour Riche arricchita di polvere d’argento puro e microperle trasparenti. L’effetto nude viene potenziato e reso complementare dai cinque smalti inclusi nella collezione, dalle tonalità eteree e sommamente chic. In  Italia sono stati attualmente lanciati i tre rossetti -corredati dai relativi smalti – firmati da Freida Pinto, JLo e Doutzen Kroes, che includono nuance tendenti all’ ambra, al viola e al rosa.  Il packaging di ciascun prodotto, elegante ma essenziale, è caratterizzato dall’ autografo in caratteri dorati dell’ ambasciatrice  L’ Oréal alla quale è stato dedicato. Non ci resta che identificarci con la testimonial a noi più vicina per colori ed incarnato: la scelta del nostro nude sarà perfetta!

 

Una risposta a “L’ Oréal Collection Privée: il ‘nude’ su misura”

  1. ma per quale assurdo motivo nn e’piu in commercio il rossetto Nude Frida della collezione Privee ?????????????????????????????’ RIDATECELOOOOOO-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *