L’absolu desir: la nuova collezione Lancome all’ insegna dell’ effortless chic

 

Glamour, eleganza, mistero: è data da questa triade l’allure che emana una luminosa Kate Winslet in veletta immortalata nella nuova campagna pubblicitaria Lancome firmata da Mario Testino. L’absolu desir, la collezione make up Autunno/Inverno 2013/14 del brand di cui l’attrice britannica è testimonial, si presenta con le stesse caratteristiche di femminile sofisticatezza, ispirandosi a quell’ effortless chic made in Paris che amalgama lusso ed estro in un connubio di classicismo e modernità, dando vita a uno stile denso di fascino e un pizzico ‘femme fatale’. La collezione esprime i suoi caratteri  base sin dal packaging molto ricercato, che abbina case in nero laccato agli arabeschi dorati delle illustrazioni (e viceversa) raffiguranti la Tour Eiffel, una rosa, delle labbra femminili. Il modello a cui L’absolu desir fa riferimento è la donna parigina: con il suo incarnato impeccabile, le labbra evidenziate da lipstick in toni decisi e la manicure accurata è un inno vivente allo chic e alla sensualità uniti al glamour allo stato puro. Per ottenere questo look la collezione punta su un blush, sulla serie di sei rossetti L’Absolu Rouge e su un tris di smalti, denominati Vernis in love. Blush Rose Desir è un blush bicolore che propone un delizioso rosa da stendere sugli zigomi ed una nuance aranciata con cui scolpire il viso. I rossetti, composti da un’alta concentrazione di pigmenti, hanno una consistenza cremosa e una palette cromatica vibrante: Caprice è un rosso vermiglio con sottotono arancio, Prune Desir un porpora intenso, Rose Nu un nude appena rosaceo. La serie prosegue con il fucsia radioso di Rose Desir, il rosso granata di Rouge Desir e il cremisi di Rouge Rayonnant. Gli smalti optano invece per tonalità profonde e dark declinando il nero in tre diverse sfumature: Purple Fiction lo impreziosisce di riflessi prugna, Grey Lumière di un sottotono grigio e Black Sepia di bagliori marroni. L’ Absolu desir, disponibile in profumeria, si candida già a collezione must have dell’ autunno e c’è da scommettere che la ritroveremo, tra breve, in un numero incalcolabile di wish-list natalizie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *