Una fiaba onirica in bilico sui trampoli: la campagna pubblicitaria AI 2019/20 di JW Anderson

 

Avventurandosi in aperta campagna, proprio poco prima del limitare del bosco, può capitare di imbattersi in una scena talmente insolita da sembrare irreale: quattro ragazze vestite di abiti dai colori vibranti avanzano sui trampoli, fiere e maestose, impregnando l’atmosfera di magia. Ci si chiede da dove siano spuntate, la loro è una sorta di apparizione. Provengono dalla foresta, forse da un circo accampato nelle vicinanze? A dire il vero, sembrano uscite direttamente da una fiaba. Una fiaba che il giovane fotografo Tyler Mitchell ha tramutato nel fulcro della campagna pubblicitaria Autunno Inverno 2019/20 di JW Anderson ed ha immortalato in scatti super applauditi;  il che non stupisce, considerando la perfetta sintonia che mantengono con l’universo del designer. L’ elaborazione di uno stile di matrice classica, ma rivisitato nelle proporzioni ed arricchito da dettagli, cromie e abbinamenti vagamente surreali è infatti un trademark di Jonathan Anderson, che, insieme a Mitchell, ha stabilito di selezionare le modelle di questa campagna tramite un “street casting” a cui hanno partecipato candidate di tutta Europa. Per la ricerca di volti nuovi, freschi, non familiari, il fotografo e il designer si sono avvalsi di un unico criterio: optare per ragazze energiche ma al tempo stesso estremamente femminili e, soprattutto, che fossero castane o black. La scelta di riunire modelle afro e dai colori mediterranei, oltre che dal desiderio di fomentare l’inclusività, è stata dettata dalla volontà di distanziarsi da qualsiasi standard estetico.

 

L’ originalità perseguita dalla campagna si esprime anche nell’ utilizzo dei trampoli, strumenti per eccellenza associati all’ inconsueto e all’acrobatico. Usciti da un circo immaginario, aggiungono spettacolarità all’ incedere delle protagoniste ed accentuano l’incanto della loro escursione campestre. Le scene catturate dagli scatti sembrano visioni, le modelle presenze fatate che si muovono tra la realtà e il sogno. Il risultato sono immagini meravigliose, ammalianti e sottilmente giocose: una fiaba circense che il mood bucolico ammanta di indescrivibile poesia.

 

 

 

CREDITS

Fotografo: Tyler Mitchell

Fashion Editor e Stylist: Benjamin Bruno

Hair Stylist: Cindia Harvey

Make Up Artist: Lauren Parsons

Art Director: Mathias Augustyniak e Michael Amzalag

Set Designer: Andy Hillman

Casting Director: Julia Lange

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.