Fascino ipnotico e cromie sognanti di un cielo d’inverno: Sisley Paris lancia SKIES, la nuova Edition Limitée dell’ iconica Eau Du Soir

 

A Natale i profumi, vuoi per la tradizione dei regali, vuoi per la voglia di festeggiare, ricoprono il ruolo di protagonisti assoluti. E se dobbiamo sceglierne uno, l’ istinto ci guida verso il più prezioso: sia olfattivamente che visivamente, per inebriarci con tutti e i cinque sensi innanzi a creazioni affascinanti sotto ogni aspetto. Non stupisce, dunque, che la nuova edizione limitata di Eau du Soir, l’ iconica eau de parfum di Sisley Paris, seduca al primo colpo d’occhio. L’ artista franco-americana Sydney Albertini ha tinto il suo flacone e il suo coffret del fucsia, del lilla e del blu elettrico che esibiscono certi tramonti d’ Inverno, dove i bagliori delle luci al neon sembrano fondersi con i sognanti cromatismi delle nuvole. L’ inconfondibile tappo dorato – un capolavoro realizzato dallo scultore polacco Bronislaw Krzysztof – accentua l’ appeal iper luxury di questa versione di Eau du Soir, uscita appena in tempo (e con nostra grande gioia) per lo shopping natalizio. SKIES, il nome dato alla Edition Limitée, rispecchia sublimemente la suggestività e l’ allure pittoresca della volta celeste pensata da Sydney Albertini: nuance che si librano nel cielo con vaporosità impalpabile, un tripudio multicolor che è un omaggio alla storia del profumo cult di Sisley Paris. Il noto brand fondato nel 1976 da Hubert d’ Ornano e da sua moglie Isabelle, tuttora a conduzione familiare, lanciò Eau du Soir nel 1990 e ne fece la sua fragranza di punta, rivisitandola attraverso limited edition sempre nuove e ricercatissime dai collezionisti.

 

 

Per lasciarci conquistare fino in fondo da Eau du Soir Edition Limitée SKIES non possiamo tralasciare la sua composizione olfattiva: la fragranza, inclusa nel gruppo chypre floreale, esordisce con accattivanti note di testa di mandarino, pompelmo e pepe per poi esaltare un cuore fiorito di syringa, rosa, gelsomino, mughetto, iris, ylang-ylang, ginepro e accenti speziati di chiodi di garofano. Il fondo ammalia grazie all’ intensità dell’ ambra, che si combina deliziosamente con un accordo di muschio di quercia, muschi, cisto (la cosiddetta “rosa delle rocce”) e con note ipnotiche di patchouli. L’ aroma di Eau du Soir porta la firma di Hubert d’Ornano, Isabelle d’Ornano e del naso Jeannine Mongin; è sempre rimasto inviariato nel tempo, costituendo il fil rouge di rivisitazioni mirate a rinnovare graficamente – ma non nel design – il caratteristico flacone del profumo ed il suo pack.

Eau du Soir Edition Limitée SKIES è disponibile unicamente nel formato da 100 ml

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.