Il focus

 

Il tailleur secondo Max Mara: linee dritte e minimali, ampiezze all’ insegna del comfort e impeccabilità sartoriale. Il rigore del taglio si tramuta in sofisticatezza suprema, l’ essenzialità  si “ammorbidisce” grazie alla nuance pesca di cui è tinto il look. Sebbene non conceda spazio ad ornamenti vari, questo tailleur pantalone sprigiona femminilità pura. Eleganza e colore sono i suoi punti di forza: la soave tonalità pastello (nel sito di Max Mara, l’ outfit è disponibile anche in celeste) ingentilisce la sobrietà delle forme dando vita ad un ensemble da indossare nelle più svariate occasioni. Totalmente in gabardine di cotone, il tailleur è composto da un blazer monopetto con collo a rever impreziosito da un taschino e da due tasche con patta. I pantaloni sono lunghi, molto ampi e sfoggiano una piega centrale. Colpisce la nettezza quasi geometrica della silhouette. La giacca e il pantalone cadono dritti, evitando accuratamente di avvolgere il corpo. Nessuna concessione al punto vita per la giacca, nè ai fianchi per i pantaloni. Eppure, risiede proprio qui il fascino del look: in un aplomb perfetto che ci piace immaginare abbinato ad un’ acconciatura con chignon e a scarpe sia con tacco a spillo che rasoterra, come un bel paio di mules in versione flat.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.