Too Faced: tre palette molto golose da regalare (o regalarsi) per la Befana

 

Il Natale è ormai passato, ma le feste continuano…e fino al 6 Gennaio, potremo continuare a bearci dell’ atmosfera natalizia. Volevo parlarvi da tempo di queste splendide palette griffate Too Faced, e lo faccio ora: in tempo per i regali dell’ Epifania. Si tratta di prodotti golosissimi, del tutto speciali. A contraddistinguerli sono infatti gli aromi e i sapori tipicamente invernali; uno su tutti? La cannella, già approfondita in una puntata della rubrica “La colazione di oggi” (rileggi qui l’articolo), e poi la frutta secca, il caffè di Natale… Un tripudio di nuance avvolgenti, calde, di volta in volta dolci o speziate, rende  le tre palette davvero uniche. Com’è ovvio, sono acquistabili separatamente. Le riunisco in questo articolo per il leitmotiv che le accomuna. Mi fermo qui: è arrivato il momento di passarle in rassegna una ad una.

 

Cinnamon Swirl

 

 

Il profumo della “spezia dei re” rimanda al Natale, rimanda all’ Inverno…è semplicemente squisito. Avete presente le stecche di cannella? Bene: ogni nuance di Cinnamon Swirl emana quel potente aroma, deliziando al tempo stesso vista e olfatto. Le shade contenute nella palette sono 18, tutte altamente pigmentate e dalla texture cremosa, sfumabile, per favorire un’ applicazione ultra-facile. Al punto di forza della tenuta extralong coniugano una copertura che scongiura macchie, grinze e grumi di colore. Le loro sfumature spaziano dal rosa ghiaccio al biscotto, dall’ oro al cioccolato, dal rame al verde oliva, dal prugna al cannella, passando per il profondo nero e gradazioni mozzafiato di rosa e di viola. Ammiratele nella foto che posto qui sotto, e lasciatevi conquistare dai loro finish versatili: matte, satinati, scintillanti…per circondarvi della magia del Natale in ogni momento dell’ anno.

 

 

Christmas Coffee

 

 

Le addicted al caffè adoreranno la palette Christmas Coffee, ispirata al celebre caffè gourmand americano. Si tratta di un caffè arricchito con crema di latte e con i più disparati – oltre che ghiotti – ingredienti. Non è difficile gustarlo, infatti, mescolato alla cannella o al cioccolato bianco: un’ autentica delizia, come è facile intuire. Consumare un caffè caldo in una fredda mattinata invernale è una coccola che facciamo a noi stesse. Le otto nuance incluse nella palette rendono questo momento più prezioso ancora. I finish, come nel caso di Cinnamon Swirl, sono molteplici e così distribuiti: cinque matte-cremosi, due metallici, uno scintillante. La texture setosa e l’ alta pigmentazione fanno sì che la palpebra si ricopra di colore in una sola stesura, e non dimenticate: il Christmas Coffee impregnerà il vostro make up occhi del suo prelibato aroma. Anche i packaging delle tre palette sono curatissimi, giocosi, delle piccole opere d’arte:  se Cinnamon Swirl sfoggia il disegno di un invitante dolce alla cannella, Christmas Coffee mostra un caffè natalizio da cui spunta un divertente omino al pan di zenzero. Le shade della palette esibiscono svariate tonalità di marrone accompagnate all’oro, al verde smeraldo, al panna, al prugna e al rosa ghiaccio.

 

 

Forbidden Fruitcake

 

 

Un altro dolce tipicamente natalizio americano costituisce l’ ispirazione di questa palette. Il fruitcake, golosissimo plumcake che abbonda di frutta secca, è una delle più note ghiottonerie pasticcere Made in USA: Forbidden Fruitcake, una mini palette composta da otto shade, lo omaggia con tonalità calde intervallate da esplosioni di colore. Il loro aroma, come nel caso delle altre due palette, prende spunto dal dolce di riferimento emanando un intrigante sapore fruttato.  Il fruitcake, inoltre, fa da leitmotiv alle otto gradazioni: è alla sua frutta secca che si ispirano le tonalità multifinish sfoggiate dal prodotto. Si tratta di colori come il marrone, il cioccolata, il beige, l’ oro, il panna, il burgundy, il rosa ghiaccio e il verde petrolio. La texture, setosissima e facilmente sfumabile, è ricca di pigmenti. Viene esaltata da finish di diverso tipo: cinque matte cremosi, due scintillanti e un metallico, tutti ideali sia per le feste che per la vita quotidiana. Il packaging di Forbidden Fruitcake è un’ ode alla frutta contenuta nel dolce. Disegni di fette di ananas, noci pecan e ciliegie al maraschino campeggiano sul coperchio, donando una allure vivace a un prodotto make up da portare comodamente in borsetta.

 

 

Pat McGrath x Bridgerton: una collezione romantica intrisa di bagliori astrali

 

Pat McGrath torna con una make up collection romantica, regale e sognante al tempo stesso: è una limited edition ispirata a “Bridgerton”, la seguitissima serie Netflix ambientata nell’ età della Reggenza. In attesa dell’ inizio della sua seconda stagione (sarebbe dovuta uscire a Natale, ma pare che sia stata posticipata alla Primavera del 2022), la “Mother of Make Up” ci presenta la capsule a cui ha dato lo stesso nome del programma. La linea, un omaggio alla serie, è composta da tre prodotti: una palette occhi perlescente, un trio di blush e un illuminante declinato in due diverse sfumature. A fare da leitmotiv sono i finish, incantevolmente lucenti; tonalità satinate, metallizzate, iridescenti e opalescenti si alternano in una scia di ipnotico luccichio astrale. A simbolizzarle è il diamante, prezioso e raffinatissimo a un tempo. Il packaging stesso dei prodotti preannuncia la loro ricercatezza: giocato nei toni del celeste, del lilla e dell’oro, mostra un cammeo su cui è incisa la B di Bridgerton adornato di perle e di un sofisticato fiocco. A fare da sfondo, la riproduzione di un tessuto matelassé che compare sull’ intera confezione. Andiamo a scoprire, dunque, la make up collection che Pat McGrath dedica all’ iconica serie TV. Come potrete notare, i suoi bagliori e il suo potente fascino la rendono perfetta anche per le festività natalizie.

 

MTHRSHP: Diamond of the First Water
 
 
E’ una palette occhi composta da sei shade ultra luxury. La texture in polvere cremosa coniuga la leggerezza impalpabile con colori saturi, intensi e iper pigmentati che permettono di creare i più disparati look. In puro stile McGrath, le sei tonalità sprigionano uno scintillio siderale: Iconic Ingenue è un luminoso rosa satinato/matte, Art of the Swoon un rosa lampone satinato/matte molto acceso, Regency Blue (il colore di punta della palette) un celeste polvere intriso di iridescenti bagliori astrali, Plum Regalia un vellutato mix tra il prugna e il taupe dal finish matte, Duchess Divinity un rosa platino acceso da luminescenze metal e Love Match un rosa lampone ancora più intenso rispetto ad Art of the Swoon. Regency Blue viene definito una “cromia gioiello”, il che è indicativo. Può essere utilizzato bagnato o asciutto, da solo o come “topper”, per donare brillantezza all’ ombretto a cui si sovrappone.
 
 

 

Divine Blush + Glow Trio: Love at First Blush

Donare colore alle guance e agli zigomi esaltandoli con una luminosità intensa: tutto questo è possibile grazie al trio composto da due differenti nuance di Divine Blush e da Divine Glow Highlighter, un illuminante in una deliziosa tonalità champagne. I tre prodotti vantano una formula ricca di oli botanici, ostentano cromie vivide e una consistenza impalpabile che si fonde con la pelle alla perfezione. Il viso viene scolpito dagli effetti multidimensionali originati dai giochi di luce e di colore, irradiando una radiosità irresistibile. La texture setosa favorisce un contouring impeccabile. Divine Blush è disponibile nelle tonalità Cherish, un rosa carico, e Nymphette, un rosa confetto, mentre Divine Glow Highlighter esibisce la fulgida shade champagne battezzata Venus Nectar.

Skin Fetish: Sublime Skin Highlighter

Opulenza nei toni dell’ oro e del platino: è quanto offre Sublime Skin Highlighter, uno straordinario illuminante. La texture è quella di un gel-polvere incredibilmente cremoso al tatto e setosissimo non appena viene steso sulla pelle, con cui diventa un tutt’uno subito dopo l’ applicazione. La lucentezza del prodotto è assoluta: fa risplendere il viso dall’ interno emanando bagliori multidimensionali. Finish metal e brillantezza eterea si uniscono in un connubio di intenso fascino, originando un fulgore opalescente che cattura tutti gli sguardi. Il prodotto è facilmente modulabile, a seconda della stesura può risultare particolarmente vivido o magneticamente etereo; per rafforzare il suo appeal, Pat McGrath lo declina nelle nuance Xtreme Gold 002 (un potente giallo oro) e Incandescent Gold 002 (uno sfavillante color platino).

Chanel Collezione N.5, la Holiday Collection che celebra i 100 anni dell’ iconico Chanel N.5

 

In occasione dei 100 anni di Chanel N.5, la Maison ha lanciato una Holiday make up collection mozzafiato: N.5, questo il suo nome, è un omaggio all’ iconico profumo da cui trae ispirazione. Sprigiona fascino, eleganza, lusso allo stato puro. Si avvale di una palette minimale ma potente, composta dai colori preferiti di Coco Chanel. L’ oro, il nero, il rosso e il bianco sono le sue cromie signature, affiancate in contrasti di luci e ombre che danno vita a un’ incredibile dicotomia cromatica. Lo sfarzo che emana ammalia, ma è uno sfarzo in “stile Mademoiselle“: chic nella quintessenza, senza enfasi nè eccessi. Seduttività e mistero sono i suoi cardini, ammantati di splendente luminosità. La Collezione N. 5 include quattro prodotti in limited edition, quanto basta per creare un make up irresistibile.  

Les 4 Ombres N.5

Per esaltare lo sguardo, la Collezione propone una palette di quattro ombretti in polvere sulle cui cialde sono stati incisi un 5, il numero fortunato di Coco Chanel, e la sagoma del leggendario profumo: le nuance che esibisce racchiudono tutto un universo. L’ ambra satinato richiama il colore del jus centenario, il bianco madreperlato si impreziosice di riflessi oro ispirandosi a N.5 L’Eau, il bianco lucente rimanda al celebre packaging della fragranza, il nero intenso è espressione di mistero e di profondità.

Rouge Allure

Il rossetto Rouge Allure N. 5 tinge le labbra di un rosso sontuoso e passionale. Non è un mistero che Coco Chanel adorasse questo colore: per lei simboleggiava la vita, l’ amore, l’ ardore sanguigno. La collezione Holiday declina la cromia in ben cinque nuance di rosso, moltiplicandone il potere evocativo. Emblématique è luminoso e carico, Légendaire sfoggia una profonda sfumatura granata, Indépendante vanta una tonalità rovente, Pirate mescola il rosso con un pizzico di blu e Rouge Brûlant si vena di caldi accenti aranciati. Il finish di Rouge Allure N.5 è satinato e garantisce una tenuta impeccabile.

Le Vernis

Le Vernis, smalto cult di Chanel, assume invece un’ unica gradazione di rosso: Rouge Intemporel. E’ un rosso classico, senza tempo come suggerisce il suo nome, che coniuga la brillantezza dell’ effetto lacca con una texture ultra-resistente.

Baume Essentiel

Il viso si illumina grazie a Baume Essentiel, uno stick multiuso che si fonde con la pelle catturando la luce e frazionandola in miriadi di riflessi. La formula idratante è un ulteriore punto di forza del prodotto, utilizzabile anche sulle labbra e intorno agli occhi: va picchiettato delicatamente con le dita per accenderli di luminosità. La sua tonalità? Oro, naturalmente. Festivo, opulento, perfetto.

N. 5 Eau de Parfum e N.5 L’Eau

La Collezione N.5 non poteva non includere la fragranza omonima: ecco quindi apparire un duo di regine assolute, N.5 Eau de Parfum e N.5 L’Eau. Create appositamente per il centenario di N.5, le due limited edition esibiscono flaconi ad altissimo tasso di raffinatezza. N.5 Eau de Parfum ostenta un grande numero 5 color oro stampato sull’ etichetta, mentre N.5 L’Eau lo declina in una tonalità argentata. I due profumi, racchiusi in un packaging in polpa di carta biodegradabile, sono arricchiti da un dettaglio di estrema pregiatezza: il sigillo, realizzato attraverso l’arte del Baudruchage, che riproduce in rilievo la celebre doppia C di Chanel.

 

 

Natale sulle Alpi con Christmas in the Alps, la deliziosa palette Holiday di Too Faced

 

A guardare il Christmas Shop del sito di Too Faced Cosmetics, si viene travolti da un’ autentica esplosione di meraviglia: make up kit dedicati alle capitali mondiali, palette al profumo di cannella, decorazioni natalizie che racchiudono mascara, trousse al caffè, rossetti opachi che sembrano cristallizzati nel ghiaccio…Chi ama questo magico periodo dell’ anno non può che rimanerne incantato. Se poi adorate la montagna, la neve e le fiaccolate di Natale sugli sci, il set Christmas in the Alps è quello che fa per voi. Fa parte delle serie ispirate alle più iconiche città internazionali, Christmas around the World e Christmas in the City: Holiday kit che omaggiano Parigi, Londra, Los Angeles, New York, Sydney, Roma e Rio de Janeiro, delle quali celebrano il mood natalizio. Christmas in the Alps si differenzia dal gruppo per l’ ambientazione ad alta quota, le Alpi appunto, ma anche per l’ efferfescente aria di “vacanze sulla neve” che sprigiona. I suoi “frame” di riferimento? Paesaggi da winter wonderland, chalet con vista panoramica e bollenti cocktail da sorseggiare accanto al fuoco. 

 

 

La palette Christmas in the Alps di Too Faced contiene 12 ombretti multi-finish – precisamente otto ombretti matte-cremosi, un satinato e tre metallizzati – più due blush, un matte e un satinato. I suoi colori spaziano tra tre filoni cromatici: il nude, il rosa e il marrone. Le nuance si chiamano Winter Dream (rosa ghiaccio), Special Delivery (rosa caldo), Bells & Bows (rame metal), Cookies for Santa (marrone pan di zenzero), Polar Bear Hug (rosa dal sottotono freddo), Tinsel in a Tangle (rosa  oro), Down the Slopes (magenta), Cozy Up (color biscotto), Rum Punch (panna rosaceo), Candy Cane Lane (rosa antico), Sleigh Rides (rosa antico metal) e Santa’s Boots (color cioccolato). I due blush, declinati in una tonalità di rosa freddo ed una di rosa caldo, sono stati battezzati Christmas Vacation (rosa matte che vira vagamente al corallo) e Pink Flurries (rosa freddo satinato).

 

 

Il packaging della palette è delizioso: sfoggia un disegno che riproduce una scena di vita alpina natalizia. In primo piano scorgiamo due case dai tetti spioventi completamente addobbate, alcuni alberi di Natale in fase di decorazione, sciatori che compiono virtuosismi in pista. A fare da sfondo, montagne cosparse di sempreverdi, una funivia e un cielo stellato che Babbo Natale attraversa con la sua slitta. Non ho nessuna intenzione di smettere di esplorare il Christmas Shop di Too Faced: molto presto troverete una bella sorpresa, decisamente in linea con una delle nostre “Colazioni di oggi”. Avete già capito di che si tratta?…

 

Qui sopra, alla palette Christmas in the Alps si affiancano il mascara Better Than Sex e il Lip Injection lipgloss di Too Faced.

 

 

Dolce & Gabbana Holiday 2021, la make up collection della Regina del glamour

 

 

Due giorni fa, su VALIUM, ho parlato della “spezia dei Re”. Ora parlerò di una make up collection regale a tutti gli effetti: la Holiday Collection 2021 di Dolce & Gabbana. E’ una limited edition composta da due prodotti che fanno per mille. Non sono degli inediti, uno di loro ha fatto la sua apparizione il Natale scorso (rileggi qui il relativo articolo), ma le nuance che sfoggiano assolutamente sì. Si chiamano Royal Gloss e Royal Shadow: il primo è un gloss volumizzante a lunga durata, il secondo un  ombretto liquido e intenso. Anche il packaging emana preziosità pura. Lo contraddistingue un leitmotiv, la corona, emblema iconico di Dolce & Gabbana, che si declina in uno scintillante color oro per accrescere l’ allure luxury della collezione. Royal Gloss e Royal Shadow, invece, vengono proposti in due shade ciascuno: Royal Gloss si tinge di Precious Red, un rosso passionale, e Divine Nude, un nude tenue ma potentemente intrigante, mentre Royal Shadow punta sul Vibrant Green, un verde acqua dai toni vividi, e sul Baroque Bronze, un bronzo avvolgente che si prefigge di donare accenti più smaglianti al look smoky eye. I due prodotti possiedono svariati punti in comune. Sono sfavillanti, magnetici, intensi, sensuali…Esaltano il glamour e lo innalzano alle stelle. 

 

 

 

 

Brillano nelle sere di festa spargendo scintille di seduttività regale. Un simile appeal mozzafiato non poteva che essere immortalato da Mert & Marcus, i fashion photographer che hanno fatto del glam un loro trademark. Nel video girato dal duo per la campagna della Holiday Collection, la modella Giulia Maenza si muove provocante tra le luci violacee dei riflettori di un club; il make up che esibisce, Royal Shadow in Vibrant Green per ammaliare con lo sguardo e Royal Gloss in Divine Nude per far risplendere le labbra, le conferisce uno charme ipnotico e sbalorditivo.

 

 

 

 

Il suo è, appunto, un fascino regale:  un fascino che la decreta Regina assoluta sul dancefloor come nella vita.

(Foto by Mert & Marcus)

 

Kiko Glamour Multi Finish Palette: la notte riparte all’ insegna del glam

 

 

Le porte dei club si sono riaperte. Il sabato sera si torna a ballare dopo quasi due anni di chiusura. La notte ricomincia a scintillare, a inebriarci con ritmi esplosivi sparati a tutto volume. A tal proposito, non va tralasciata una news davvero succulenta: è già iniziato il countdown per la ripartenza della Piramide più leggendaria d’Italia, quella del Cocoricò di Riccione. Prevista per il 27 Novembre, l’ultimo sabato del mese, l’ inaugurazione sarà un Evento con la E maiuscola; prova ne è il fatto che i biglietti sono andati immediatamente sold out. Con la riapertura delle discoteche torna anche la voglia di esibire look, make up e hairstyle di grande effetto.

 

 

Curiosando tra le ultime novità a tema make up, ho trovato le sei palette di Kiko Glamour Multi Finish Eyeshadow Palette estremamente interessanti: possono essere utilizzate sia di giorno che di sera, ma è di sera – a mio avviso – che raggiungono i più alti livelli di splendore.  Gli ombretti contenuti in ogni palette sono nove, contraddistinti da svariati finish. Si spazia dal perlescente al mat, dal metallico al marmorizzato passando per lo sparkle, tutti abbinabili tra loro a formare un’ armonia perfetta. I colori variano per ciascuna palette, creando differenti “sintonie cromatiche”; le accomuna la ricca pigmentazione, la texture ultra coprente e la scorrevolezza nell’ applicazione dell’ ombretto, un punto di forza che permette di dar vita a molteplici nuance a seconda dell’ intensità desiderata.

 

 

Ogni combinazione cromatica è studiata ad hoc e risulta del tutto sorprendente. Anche perchè le shade possono mescolarsi le une con le altre originando dei magnifici giochi di colore. Last but not least, il packaging delle Glamour Multi Finish Eyeshadow Palette rappresenta un atout in più del prodotto: quadrato e compatto, declinato in un lucente total black, può essere tenuto agevolmente nella clutch e rivelarsi molto utile per i ritocchi “on the go”. Ammirate le sei palette qui di seguito e scegliete subito la vostra (o le vostre)!

 

01 Earth Tones: armonie nei toni dell’ oro, del bronzo, del rosa oro e del marrone

02 Sunset Vibes: armonie nei toni del marrone, dell’ oro scintillante e del rosa

03 Burgundy Notes: armonie nei toni del burgundy, del marrone, del pistacchio e dell’ oro

04 Mauve Selection: armonie nei toni del malva, del viola, del marrone e dell’ oro rosa

05 Blue Variations: armonie nei toni del blu, del platino e del marrone

06 Green Vibes: armonie nei toni del verde, dell’ argento, dell’ oro e del marrone

 

 

Fenty Beauty presenta Resting Peach Face, un nuovo set make up in limited edition

 

Per il make up di Halloween si può scegliere di seguire il filone del nero gotico (suggestioni cosmiche comprese) o di sfoggiare variazioni sul tema “arancio”, il colore della zucca-simbolo della notte delle streghe. Fenty Beauty, il brand fondato da Rihanna, ha optato per la seconda alternativa. Prova ne è che ha appena lanciato un set in limited edition totalmente all’ insegna del pesca: lo compone un duo di prodotti iconici e gettonatissimi del marchio, Cheeks Out Freestyle Cream Blush e Gloss Bomb Cream Color Drip Lip Cream, quest’ ultimo in versione mini. Il nome del kit? Resting Peach Face, un gioco di parole che evoca significati molteplici. Da un lato fa pensare a un “viso riposato color pesca”, dall’ altro pare riprodurre una curiosa omofonia, quella di “resting peach” con “rest in peace”: d’altronde, Fenty Beauty non è nuovo a calembour del genere. Sta di fatto che questo singolare nome ha risvegliato il mio interesse nei confronti del nuovo set make up. Mancando pochi giorni ad Halloween, è stato naturale notare fin da subito una denominazione così “in tema”. Non potevo non parlavene in occasione della settimana che VALIUM dedica al 31 Ottobre! Ovviamente, Resting Peach Face possiede ben altri punti di forza; e ho intenzione di scoprirli insieme a voi.

 

 

Luminosità, colore e texture cremose, ma leggerissime, sono i cardini del duo make up. Il color pesca, una gradazione pastello dell’ arancio, è una nuance universale che risalta qualsiasi tipo di carnagione. In più, si armonizza perfettamente con le cromie autunnali catturandone la luce e le sfumature più soavi. E’ arrivato il momento di conoscere i due prodotti che Resting Peach Face comprende: un blush e un gloss.

CHEEKS OUT FREESTYLE CREAM BLUSH

Questo fard impalpabile, un cult di Fenty Beauty reinterpretato in una tonalità esclusiva (Peach Face), viene proposto a grandezza naturale. Il suo finish modulabile si fonde immediatamente con la pelle e fa sì che il prodotto aderisca per ore ed ore, anche grazie alla formula resistente all’ acqua e al sudore. Può essere applicato sugli zigomi o sulle palpebre superiori, sfumandolo fin sotto l’arco sopraccigliare. Steso in più strati si tramuta in un arancio vibrante. 

 

 

GLOSS BOMB CREAM COLOR DRIP LIP CREAM

Gloss Bomb, l’ iconico gloss del brand di Rihanna, si tinge di pesca ed entra a far parte del set in edizione mini. La sua shade è stata battezzata Peach Pout: un colore intenso, molto pigmentato e modulabile, che esalta le labbra con un velo compatto e privo di riflessi. La lucentezza che emana è notevole come le proprietà nutrienti del prodotto, ricco di vitamina A. Sebbene la sua texture sia cremosa e “piena”, Gloss Bomb Cream Color Drip Lip Cream non risulta affatto appiccicoso; il profumo di pesca e vaniglia che lo arricchisce, inoltre, lo rende oltremodo invitante. 

 

 

 

MAC presenta Tempting Fate, la collezione make up che sprigiona tutta la magia dell’ Autunno

 

E’ Autunno anche nel make up; e che Autunno! Colori magici, tipicamente ottobrini ma accesi di riflessi, pigmenti a profusione, texture vellutate…Tutto questo, e molto altro ancora, ha un nome: Tempting Fate Collection, la proposta di MAC Cosmetics per il trucco Autunno Inverno 2021/22. Il packacking dorato e barocco racchiude prodotti lussosi, ammalianti, che inneggiano alla terza stagione dell’ anno. La palette cromatica, vibrante e iridescente, spazia dalle tonalità delle bacche a quelle del foliage. Predominano il rosso, il vinaccia, il rosa, il beige, il nude, il rosa oro, il viola, il marrone, l’oro, il verde, il nero, il bronzo…Un tripudio di nuance magnetiche che seduce a prima vista. Da uno sguardo d’insieme, si potrebbe dire che Tempting Fate rievoca i colori e le atmosfere di un quadro rinascimentale. E’ composta da sei differenti sfumature di rossetti, una palette occhi contenente otto ombretti, uno spray fissante per il trucco, un kohl in tre gradazioni, un blush in crema declinato in un trio di shade. La nuova collezione di MAC merita decisamente un approfondimento!

 

 

EYESHADOW X8: FEAST YOUR EYES

 

 

Una palette di otto ombretti contraddistinti da due caratteristiche principali: dosi massicce di pigmenti e tre finish sorprendenti, ad alto tasso di fascino. Sono Prismetallic Eye Shadow, metallizzato, Leather Lustre Eye Shadow, luminosissimo, e Sparkler Eye Shadow, perlescente. I colori degli ombretti risultano altrettanto mozzafiato; si chiamano Feast Your Eyes (oro bianco, Sparkler), Yesterday’s Gossip (beige rosato, Leather Lustre), Golden Rage (color cioccolato, Leather Lustre), Midnight Stunner (un malva che vira al rosa, Leather Lustre), All That Jam (rame brillante, Prismetallic), What A Pear (verde luccicante con perlescenze oro, Sparkler), Velvet Vamp (champagne scintillante, Sparkler) e Brocade Renegade (viola melanzana, Leather Lustre).

 

 

LIPSTICK/TEMPTING FATE

 

On a Petal-Still 

La collezione è arricchita da un rossetto declinato in sei favolose shade lampone e neutre: si tratta di MAC Lipstick, un cult di MAC. In occasione dell’ Autunno, questo prodotto iconico entra a far parte di Tempting Fate suddividendosi in due diversi finish. Matte, in linea con il suo nome, è opaco ma cremoso, a lunga tenuta (resiste per almeno 10 ore) e rimane saldo sulle labbra senza sbavare. Amplified è un finish semilucido e cremoso che si avvale di una speciale formula idratante. I suoi colori strepitosi si mantengono impeccabili per 8 ore di fila. I nomi delle tinte dei rossetti? On a Petal-Still (rosa neutro), Burnished Beige (nude brunito), Avant Garnet (rosso intenso), Dusty Grape (viola molto scuro), Tarnished Reputation (zucca scuro), Bittersweetie (fucsia intenso, molto scuro).

 

Burnished Beige

Avant Garnet

Dusty Grape

Tarnished Reputation

Bittersweetie

EYE KOHL/TEMPTING FATE

 

Cobalt Kohl

Per il make up occhi, Tempting Fate propone una matita dalla texture soffice e setosa. Può essere applicata sia lungo il contorno dell’occhio, per delinearne la forma, che all’ interno della rima palpebrale inferiore per esaltare lo sguardo. Il suo punto di forza è la morbidezza: coniuga un effetto intenso con una scorrevolezza estrema, tant’è che è stata concepita anche per coloro che indossano le lenti a contatto. I colori in cui Eye Kohl si declina sono tre, tutti fortemente d’impatto: Cobalt Kohl (blu cobalto), Better Than Beige (oro) e Pine For Me (verde militare).

 

Better Than Beige

Pine For Me

STROBE FACE GLAZE/TEMPTING FATE

 

Rose Gold Glow

Il blush è uno dei prodotti base per un make up dai toni autunnali: Strobe Face Glaze scolpisce gli zigomi con un look tridimensionale, li tinge di tonalità intense e irradia luminosità grazie al finish perlescente. La texture cremosa, che scivola sul viso come seta, facilita la sua applicazione, scongiurando l’ effetto macchia; la formula idratante nutre la pelle come un balm. A lunga tenuta, ma dalla consistenza impalpabile, il blush di Tempting Fate è un’ode al comfort: rimane intatto tutto il giorno. I suoi colori sono Rose Gold Glow (prugna con perlescenze oro), Barococoa (marrone scuro con perlescenze oro) e Punk In Spice (zucca con perlescenze oro).

 

Barococoa

Punk In Spice

 

FIX +/TEMPTING FATE

 

 

Per concludere, un prodotto a dir poco eccezionale: Fix +, un’altra icona MAC, in edizione Tempting Fate. Impreziosito da particelle perlescenti dorate, Fix + dona al volto un magnifico look glow. La luminosità regna su tutto, ma non va tralasciata l’azione potentemente idratante svolta dal prodotto. Nè la sua funzione principale: Fix + rinfresca la pelle e soprattutto fissa il trucco, mantenendolo inalterato per ben 12 ore. Il risultato è spettacolare, il tocco finale che conferisce freschezza, impeccabilità e splendore al make up. Pubblico qui sotto la foto del packaging di modo che possiate farvi un’idea più precisa della ricercatezza, anche estetica, della collezione Tempting Fate di MAC Cosmetics.

 

 

 

 

Birds of a Feather: la collezione make up AI 2021/22 di Dior è un tributo cromatico all’ Autunno e al sontuoso piumaggio dei volatili

 

Sapevate che a fine Settembre il pavone entra nella fase di muta, perde cioè tutte le sue variopinte piume? Ricresceranno ad Aprile ancora più spettacolari. E’ proprio a quel piumaggio mozzafiato che si è ispirato Peter Philips, Direttore Creativo e dell’ Immagine del Make Up Dior, per la creazione della collezione make up Autunno Inverno 2021/22 della Maison: finish duocromatici, colori cangianti, effetti iridescenti, tonalità complementari e favolosamente autunnali fanno da leitmotiv a Birds of a Feather, come è stata battezzata la linea. Philips fa riferimento al pavone, ma anche ai sontuosi uccelli esotici e alle loro sbalorditive piume. Il risultato sono prodotti all’ insegna di innumerevoli riflessi e combinazioni cromatiche, che donano versatilità alla collezione permettendole di dar vita a look, di volta in volta, sensuali, naturali o potentemente scenografici. Tra le tonalità predominanti troviamo il verde, il beige, il rosa, il rame, il bordeaux, l’oro, il grigio platino e il blu pavone. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio i prodotti della collezione…

 

5 COULEURS COUTURE – Edizione Limitata

 

 

Gli ombretti dell’ iconica palette 5 Couleurs Couture esibiscono il raffinatissimo motivo di piume che condividono con il blush di Birds of a Feather. Le armonie cromatiche proposte sono due, entrambe inneggianti alla stagione appena arrivata e alle iridescenze del piumaggio dei volatili; ad accomunarle è anche una texture cremosa che esalta e intensifica i loro colori, caricandoli di un profondo magnetismo. La palette Night Bird è dedicata alle ore serali, Early Bird a quelle diurne. La consistenza degli ombretti fa sì che si fondano con la palpebra in modo ottimale, mantenendosi inalterati a lungo e scongiurando grinze o sbavature. Applicate con la punta delle dita, le cromie si intensificano ulteriormente: diventano polvere impalpabile dalle tonalità accesissime. Il finish, declinato in quattro differenti versioni, evidenzia giochi di luce ed effetti cromatici straordinari; finiture metallizzate, mat, illuminanti e bicromatiche convivono felicemente. Nella foto qui sopra, potete ammirare le due palette. A sinistra 659 Early Bird,  che include un’ armonia di marrone, rosa e beige. I suoi colori sono il rame, il bordeaux, il grigio platino, il violetto e il rosa platinato. A destra 459 Night Bird, composta da cromie iridescenti che ruotano attorno all’ oro, all’ arancio e al verde. Le cinque tonalità che sfoggia comprendono il verde oliva, il verde scarabeo, un blu pavone chiaro, l’oro e un rosa caldo, intriso di sfumature aranciate.

 

ROUGE GRAPHIST

 

 

Anche le labbra si accendono di tonalità affascinanti. Peter Philips ha puntato su un rossetto a matita, Rouge Graphist, per delineare la forma della bocca con estrema precisione e per riempire le labbra di colore intenso. La modalità stylo è comoda, pratica e ad alto tasso di comfort; permette di contornare e tingere le labbra con un unico gesto. Il make up ne guadagna in precisione, ma anche in durata: Rouge Graphist, grazie al finish mat coniugato con tonalità luminose, rimane intatto per ore e può essere utilizzato anche per i ritocchi “on the go”. Il finish opaco viene “ammorbidito” dalla texture cremosa, che impedisce al rossetto di seccare le labbra e provocare screpolature. Le nuance in cui Rouge Graphist viene declinato sono quattro, tutte sature e vibranti: 999 Shout It (un rosso vivo), 784 Draw It (un profondo bordeaux), 474 Write It (un rosa magnetico) e 824 Tag It (un beige dalla gradazione decisa).

 

ROUGE BLUSH – Edizione Limitata

 

 

Rouge Blush, il blush cult di Dior, con l’arrivo dell’ autunno sfoggia due shade inedite e decisamente speciali. Come quelle che contraddistinguono il prodotto sono intense, ultra pigmentate, a lunga tenuta e ad effetto bonne-mine; la loro texture ha la leggerezza di una piuma, ma quando si posa sulla pelle si amalgama ad essa immediatamente. Le nuove tonalità di Rouge Blush non passano inosservate: 462 Coral Flight è un corallo dalla gradazione pop, 468 Nude Glide un talpa che vira al rosa. Il blush, inoltre, viene impreziosito dal motivo che riproduce le piume dei volatili presente nelle palette 5 Couleurs Couture della collezione.

 

DIOR VERNIS – Edizione Limitata

 

 

Quando ho visto le nuance di cui si tinge Dior Vernis in Birds of  a Feather, vi giuro, il colpo di fulmine è scoccato all’ istante. Si tratta di tre sfumature iridescenti, bicromatiche, che danno origine ad ammalianti riflessi multicolor: 811 Wild Wings è un melanzana pervaso da shade di verde e di giallo, 812 Early Bird un platino intriso di tonalità rosate e 814 Night Bird un enigmatico verde oro. La formula degli smalti si avvale delle resine gel coat in connubio con un tecnopolimero, il che li rende straordinariamente fluidi e brillanti. Il silicio non minerale contenuto in Dior Vernis rinforza l’unghia, mentre il tecnopolimero consente una fusione totale di quest’ ultima con il prodotto: la lunga tenuta è assicurata, favorita anche dal finish effetto gel.

 

 

 

Chanel presenta Ton Sur Ton, la collezione make up che sfoggia ben 4 armonie cromatiche

 

Per l’ Autunno, Chanel ci fa un bellissimo regalo: non una, bensì quattro mini collezioni make up! E ognuna dedicata ai nostri colori di base, al nostro “imprinting cromatico”. Ton Sur Ton, questo il nome della linea, si concentra su quattro armonie di toni. La prima ruota attorno al kaki, la seconda all’ argento, la terza al rosso porpora, la quarta allo champagne. Tutte tonalità molto autunnali, intense, magnetiche…quasi da far invidia a quelle del foliage. Ogni armonia è costituita da un ombretto liquido, da uno stylo ombretto-eyeliner-khol per il contorno occhi e da uno smalto; solo tre prodotti, che sono però tre autentici basic del make up. L’ attenzione al colore, per la Creative Make up and Colour Designer di Chanel Lucia Pica, come sempre predomina. E a ragione: la collezione Ton Sur Ton alterna il kaki della terra autunnale al rosso scuro dell’ uva appena colta, l’argento delle stelle che fanno capolino già di sera allo champagne da sorseggiare, magari in buona compagnia, davanti al focolare…Ognuna di noi può scegliere la propria armonia cromatica o sperimentarne qualsiasi altra a piacimento. Osservate attentamente le foto per cogliere l’ immenso fascino dei prodotti, che vi descrivo qui di seguito.

 

ARMONIA KAKI

 

 

L’ ombretto liquido Ombre Première Laque, declinato nella nuance 33 Lamé Bronze (kaki-platino metallizzato), dona uno straordinaria luminosità alle palpebre. E’ modulabile,  si fonde totalmente con la pelle irradiando luce e accentuando la sua finitura metal; rimane intatto per ore ed ore senza causare spiacevoli sbavature. Viene abbinato a Stylo Ombre et Contour, una stylo dalla triplice funzione: funge sia da khol che da eyeliner e ombretto. In linea con il motto “Contour & Light” associato alla collezione Ton Sur TonStylo Ombre et Contour si applica sul contorno occhi per dare profondità allo sguardo. La sua texture cremosa fa sì che sia iper scorrevole e che venga steso, quindi, con la massima facilità. Anche Stylo è un prodotto a lunga tenuta, si mantiene nitido e molto intenso rispetto al colore; a questa armonia cromatica appartiene 13 Contour Kaki, una colorazione kaki-marrone matte e ultra strong. Infine lo smalto, che non poteva che essere Le Vernis de Chanel: un cult iconico proposto in pendant con il make up occhi. Le sue doti sono proverbiali. Riveste l’ unghia di una pellicola iper resistente e oltremodo brillante, rinforzandola e lucidandola al tempo stesso. Il colore che la ricopre è vivido, effetto lacca, fluido quanto basta per scongiurare la formazione di grumi. Il trio di prodotti dedicati al kaki lo include nella shade 905 Brun Fumé, un ammaliante kaki-marrone.

 

ARMONIA GRIGIO-ARGENTO

 

 

Nell’ armonia grigio-argento sono stati inseriti l’ ombretto liquido Ombre Première Laque nella tonalità 37 Lamé Acier, un grigio-argento dal finish metallizzato, e l’ ombretto-khol-eyeliner Stylo Ombre et Contour nella nuance 17 Contour Graphite, un color tortora. Chanel consiglia di applicare per primo Stylo, esaltando la forma dell’ occhio, e successivamente Ombre Première Laque per pervadere di luminosità lo sguardo. Lo smalto è invece Le Vernis 909 Beige Ceindré, un grigio tenue e molto elegante.

 

 

ARMONIA ROUGE BRUN

 

 

Ci troviamo di fronte a una palette autunnale al 100 per cento: Armonia Rouge Brun sfoggia toni che spaziano dal rosso porpora al rosso cioccolato passando per il marrone. Ombre Première Laque, l’ ombretto liquido dai lucenti bagliori, viene declinato nella gradazione 35 Lamé Pourpre, un rosso porpora dal finish metal, mentre Stylo Ombre et Contour non passa inosservato nel granata-marrone della shade 15 Contour Marron. Lo smalto Le Vernis piacerà a chi ama i colori scuri e profondi: 907 Rouge Brun è un rosso cioccolato dall’ allure sofisticatissima.

 

ARMONIA CHAMPAGNE

 

 

E’ una tonalità che rievoca quella, appunto, di un frizzante champagne. 39 Lamé Ivoire è il raffinato avorio dal finish metallico che contraddistingue Ombre Première Laque; lo affianca Stylo Ombre et Contour nella nuance 19 Contour Beige, un terracotta, con cui compone un duo cromatico perfetto. Lo smalto Le Vernis valorizza il tutto grazie alla sua shade di rosso-marrone che vira al terracotta intenso: 911 Terre Brulée.